Earl, il cane di 13 anni adottato giusto in tempo (VIDEO)

earl cane di 13 anni adottato giusto in tempo

Emma si presentò in uno dei tanti rifugi per cani dell’Oregon, USA, con un obbiettivo ben preciso: salvare una vita. Earl, un cane di 13 anni, aspettava quel momento da fin troppo tempo, alla fine il destino sorrise anche a lui.

Earl, il cane di 13 anni adottato giusto in tempo (VIDEO)

La donna, volontaria e cofondatrice del Northwest Dog Project, un’associazione dedita al salvataggio e all’adozione di cani, si presentò chiedendo di Earl. L’emozione che il cane provò al suo primo incontro con Emma fu indescrivibile.

Senza timore, senza alcuna paura, l’anziano cane si avvicinò a quella che sarebbe stata la sua futura proprietaria. I due arrivarono a casa ed Earl, all’inizio, si mostrò leggermente spaesato; il cane non ebbe mai modo di sperimentare qualcosa del genere.

Earl, il cane di 13 anni adottato giusto in tempo (VIDEO)

Anni e anni trascorsi in delle piccole stanze, costituite dal necessario per vivere con dignità e ritrovarsi da un giorno all’altro in una vera e propria casa, tutta per lui. Ma quella felicità iniziale fu solamente un meraviglioso fuoco di paglia…

Earl, il cane di 13 anni adottato giusto in tempo (VIDEO)

Le cose cominciarono a complicarsi fin dai primi giorni, quando le già precari condizioni di salute del cane peggiorarono a vista d’occhio. Nonostante tutto, Earl non negò mai un sorriso o una coccola alla sua proprietaria.

Un controllo del veterinario confermò le preoccupazioni di tutti coloro che conobbero il cane durante quei giorni, ma soprattutto lasciarono col fiato sospeso Emma.

Il cucciolo aveva una complicazione alle vie respiratorie che non gli avrebbe lasciato praticamente scampo.

Proprio quando Emma si preparò a dare gli ultimi saluti al cane, Earl non ne volle sapere di lasciare questo mondo e rispose a modo suo, con una gioia di vivere fuori dal normale. Il cane affrontò ogni giorno con amore, dedizione e fedeltà.

Earl, il cane di 13 anni adottato giusto in tempo (VIDEO)

Questo comportamento ebbe del miracoloso, perché la sua aspettativa di vita si incrementò a dismisura. Oggi Earl vive felice e contento con Emma, consapevole di non essere più un giovanotto, ma anche di avere ancora molto da dare a tutti noi.