Ecco cosa fare se il tuo cane ha questo problema e perché devi intervenire

Tutto quello che dobbiamo fare se il nostro amico Fido si rompe un unghia

cane jack russel triste

Quando decidiamo di adottare un amico a quattro zampe dobbiamo pensare che a volte può succedere che si faccia del male e perda sangue: é il caso di quando si rompe un unghia. É fondamentale sapere come prendersi cura di un cane con un unghia rotta, perché sapere come comportarsi in questa situazione ci aiuterà ad agire tempestivamente nel caso in cui al nostro cane capiti un incidente. É chiaro che se l’animale sanguina molto sarà necessario da un veterinario.

Ecco cosa fare se il tuo cane ha questo problema e perché devi intervenire

Anche se può sembrare una sciocchezza, la ferita generata dalla rottura di un unghia può essere molto dolorosa per il nostro amico a quattro zampe.

È un tipo di ferita molto comune, provocata spesso dal fatto che a volte le unghie del cane, specie se non tagliate regolarmente, possono impigliarsi da qualche parte, ad esempio in una grata o una coperta.

Possiamo far tagliare le unghie del cane in un negozio specializzato, oppure abbiamo l’opzione di tagliarle noi con un tagliaunghie specializzato per cani. Dobbiamo avere molta attenzione perché potremmo fargli molto male se tocchiamo il tessuto vascolarizzato.

Le unghie del cane possono essere trasparenti, rosa o nere. In quest’ultimo caso è più difficile vedere la zona vascolarizzata, quindi bisogna agire con molta cautela. Ricordiamo che sulla base dell’unghia vedremo una zona rosata, che corrisponde in genere alla zona vascolarizzata, da evitare di toccare.

Come abbiamo detto, può accadere che il cane resti impigliato da qualche parte con la zampa. Preso dal panico, cercherà di liberarsi tirando forte e rompendo l’unghia, che a volte si può anche staccare completamente. Nei peggiori dei casi si potrebbe lesionare anche la falange del dito.

Ecco cosa fare se il tuo cane ha questo problema e perché devi intervenire

Ora, se la lesione si verifica fuori dalla zona vascolarizzata, l’unghia sarà rotta ma non sanguinerà. Quindi dovremo solo tagliarla per metterla un pò a posto.

Se invece viene toccato il tessuto vascolarizzato, questo tipo di ferita è pericolosa perché se non viene curata tempestivamente si può infettare. Inoltre, poiché viene colpito il nervo dell’unghia è possibile che il cane perda molto sangue. Per frenare l’emorragia, se non abbiamo una garza possiamo utilizzare un panno. È necessario fare pressione direttamente sull’unghia. Se la abbiamo, possiamo applicare dell’acqua ossigenata e un prodotto emostatico, in attesa che il veterinario visiti il nostro amico.

Per prevenire la rottura delle unghie è sempre bene tagliarle regolarmente e tenerle in buono stato.

Vuoi conoscere una bellissima storia di un cane ferito e ora guarito? LEGGI ANCHE: Cucciolo di cane randagio con la zampa ferita chiede aiuto in farmacia