Frittata di cavolo per il cane: la ricetta semplice e veloce

Ecco come fare la frittata di cavolo per il cane; questa ricetta molto semplice e veloce richiede pochi ingredienti e poco tempo

cane che mangia

Decidere di alimentare il proprio peloso con del cibo cucinato da voi, e quindi non confezionato, è una scelta che richiede costanza e pazienza; ecco come fare una frittata di cavolo per il cane.

La salute del peloso dipende anche da ciò che mangia; riuscire ad alimentarlo correttamente preverrà l’insorgenza di alcune problematiche, collegate ad un’alimentazione totalmente errata.

Frittata di cavolo per il cane: la ricetta semplice e veloce

Frittata di cavolo

Se il cavolo è un ingrediente che piace al vostro peloso, potete fare questa fantastica ricetta, che richiede sia pochi ingredienti, che poco tempo. Il cavolo, insieme agli altri ingredienti per questa ricetta, inoltre, rientra fortunatamente tra i cibi che fanno bene ai cani e che quindi possono essere somministrati loro in totale serenità.

Frittata di cavolo per il cane: la ricetta semplice e veloce

Riuscire inoltre ad ampliare la dieta per il cane renderà sempre il vostro peloso impaziente di ricevere la pietanza, che avete scelto di somministrargli.

Ingredienti

Per realizzare la frittata di cavolo per il cane, saranno necessari i seguenti ingredienti:

  • un mazzo medio di cavolo verde o viola (circa 8 foglie), tagliato in piccoli pezzi di dimensioni ridotte
  • spruzzata di olio d’oliva
  • pizzico di sale marino
  • 6 uova
  • 1/3 di tazza di latte
  • 1/2 tazza di formaggio grattugiato (consigliato: cheddar e un po’ di parmigiano)

Frittata di cavolo per il cane: la ricetta semplice e velocePotete anche decidere di omettere il sale; se però volete dare più gusto alla pietanza, potete metterlo, a patto e condizione che non esageriate. I cani possono avere seri problemi con il sale e incombere in problemi di disidratazione.

Procedimento

Iniziate preriscaldando il forno a circa 200°; prendete quindi una teglia per i muffin e ungetela con del burro o con dell’olio. Prendete il cavolo, lavatelo e tritatelo con un coltello; mettete quindi il cavolo tritato all’interno di una padella grande, con dell’olio e un pizzico di sale (opzionale). Cuocete il cavolo per circa 5 minuti, mescolandolo spesso, per evitare che si possa attaccare o bruciare; non appena il cavolo diventa tenero, di colore verde scuro e anche fragrante, significa che è pronto e che potete passare allo step successivo.

In una ciotola sbattete quindi le uova e aggiungete il latte; mettete infine il formaggio e il cavolo, cotto in precedenza. Con un cucchiaio, prendete il composto e mettetelo nella teglia per muffin, facendo attenzione a non riempire tutta la formina del muffin, ma solo metà. Cuocete quindi per circa 20 minuti o fino a quando non notate che le frittate diventano leggermente dorate. Fate raffreddare e servitele al cane. Le restanti frittate potranno essere consumate nel giro di tre giorni e devono essere conservate in frigorifero.

Frittata di cavolo per il cane: la ricetta semplice e veloce

In definitiva, ecco la ricetta per favore correttamente la frittata di cavolo per il cane; per qualsiasi altra informazione o dubbio in merito agli alimenti consentiti nella dieta del cane, è necessario che vi rivolgiate al vostro veterinario. Questi, conoscendo la storia clinica de peloso, potrà essere più specifico e dettagliato e potrà perfino consigliarvi qualche ricetta particolare per allietare il palato del vostro peloso. Alimentare correttamente il cane, preverrà l’insorgenza di alcune malattie, legate ad una dieta errata e ricca di alimenti dannosi per la salute del vostro amato peloso.