Ginger, il cagnolone che si prende cura di due gattini

Questo meraviglioso cagnolone si sta prendendo cura di due piccoli gattini e li tratta come fossero i suoi figli

Ciò che sta facendo questo cagnolone che si chiama Ginger è davvero meraviglioso. Lui ha accolto con amore due piccoli gattini che avevano bisogno di aiuto e li tratta proprio come se fossero i suoi figli. Lui sa di cosa hanno bisogno.

Tutto è iniziato quando l’umana di Ginger, Susan, è venuta a sapere che due piccoli micetti stavano cercando una casa temporanea. Avevano bisogno di tutte le attenzioni possibili e il rifugio non era un posto adatto a loro.

Così dopo averci pensato a lungo, la donna ha deciso di contattare il rifugio e farsi volontaria per prendersi cura di loro. Il cagnolone di casa, Ginger, è molto dolce e lei sapeva che non avrebbe mai fatto del male ai cuccioli!

LEGGI ANCHE: Il cane si fa coccolare dal suo piccolo padroncino (VIDEO)

Quando il cagnolone ha visto i due gattini, Encore e Pax è rimasto stupito! Erano così piccoli e lui li ha amati sin dal primo istante. Li ha subito fatti sentire a casa e li ha controllati 24 ore su 24. Era diventato la loro ombra!

Ginger era così felice di aver trovato due amici, ma più che altro lui ha deciso di trattarli proprio come se fossero i suoi figli. Li ha aiutati ad ambientarsi, ha insegnato loro a giocare e li ha protetti da ogni pericolo presente in casa.

Il cagnolone è diventato molto presto un fantastico papà adottivo e Encore e Pax erano così felici di averlo conosciuto. Passavano le giornate a giocare con lui e a chiedere le coccole! Sono diventati presto un trio molto speciale!

Il cagnolone li pulisce con amore dopo che hanno mangiato, insomma si prende cura di loro al meglio! Non li lascia mai soli e i due piccoletti stanno crescendo molto bene grazie al suo aiuto. Sono ogni giorno più grandi e hanno tutto l’amore extra di cui hanno bisogno. Non potevano trovare un papà migliore di Ginger!

LEGGI ANCHE: Il buffo cane continua ad inseguire il suo guinzaglio senza fermarsi (VIDEO)

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati