Gli attivisti per la difesa dei cuccioli non si arrendono e sono ancora stanziati davanti all’allevamento nel Cambridgeshire

Testare i prodotti chimici e le droghe sui cani è una pratica ancora diffusa. Gli attivisti per la difesa dei cuccioli sono in fermento da oltre tre mesi in Inghilterra

Le sperimentazioni sugli animali è ancora un argomento largamente discusso in tutto il mondo; in Inghilterra, più precisamente a Cambridgeshire la polizia ha bloccato le manifestazioni degli attivisti per la difesa dei cuccioli di cane. Questi, da oltre tre mesi, si sono stanziati dinanzi l’allevamento, che impiega cuccioli di beagle per testare i loro prodotti.

Gli attivisti per la difesa dei cuccioli id cane hanno dichiarato che a presiedere alla sicurezza dell’allevamento erano presenti oltre quaranta vigili e dieci furgoni; questi stessi hanno dichiarato che impiegare così tanto personale per una manifestazione pacifista è uno spreco di denaro. Hanno aggiunto che sarebbe stato più proficuo impiegare le stesse risorse per proteggere laddove sia realmente necessario. La polizia locale però ha speso oltre centomila sterline per sorvegliare il campo nell’arco di tempo che va da giugno e settembre. Ci sono 4 ragioni principali per cui il cane nasconde la testa.

La MBR, l’allevamento che vende i beagle per eseguire dei test, alleva fino a duemila Beagle all’anno; li rivende quando i cuccioli raggiungono le sedici settimane di vita. Poi gli scienziati utilizzano i pelosi per testare agenti chimici, droga e per effettuare altri esperimenti. Le manifestazioni ancora persistono. Qualche giorno fa l’Alta Corte ha stabilito che queste possono continuare; a patto che i manifestanti restino lontano dai cancelli per una distanza di dieci metri. Beagle, tutto su questa razza: comportamento, a chi è adatto, storia e cure

Il portavoce del movimento in difesa per gli animali ha infine dichiarato che “Gli animali non sono un modo praticabile; per testare questi prodotti per gli esseri umani. C’è un enorme sostegno dietro agli scienziati che possono dimostrare categoricamente che questi esperimenti sono barbari. Questi stanno anche ritardando le cure nella medicina umana; producendo risultati inaffidabili”. I pelosi sono sottoposti a tanto stress, sia fisico che mentale; ci si augura che questo pratica barbara possa cessare il prima possibile e che i pelosi possano riacquisire la propria dignità. Come si fa a testare l’intelligenza del cane?

Leggi anche 5 tipologie di cani tigrati che allietano le case e riempiono i cuori.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati