Golden Retriever molto intelligente apre con il muso la gabbia dei suoi amici per liberarli

Si chiama Daisy ed un cane di razza Golden Retriever molto furba ed intelligente, per i suoi amici farebbe di tutto

Il cane è senza dubbio il migliore amico dell’uomo, ma anche i cani tra di loro sanno essere dei grandi amici, sinceri e leali. Lo si vede durante le passeggiate, in cui spesso hanno spesso hanno degli amici che non vedono l’ora di incontrare al parco. Ma anche il Golden Retriever e gli altri due cani protagonisti di questa simpatica vicenda ne sono un esempio.

I tre amici si trovano all’interno di un rifugio Bangkok, in Thailandia, dove il singolare gesto di uno dei tre non è passato inosservato alle telecamere di sorveglianza. Si chiama Daisy ed un cane di razza Golden Retriever estremamente intelligente ed empatico, tanto da aver toccato i cuori di molti.

Golden Retriever

APPROFONDIMENTO: tutto sul Golden Retriever.

Ha tentato qualunque cosa per riuscire a liberare i suoi due amici che si trovavano all’interno di una gabbia. La sua intenzione era di farli uscirle per poter giocare tutti insieme. Ha iniziato a mordere la maniglia della gabbia di metallo, ci ha messo un bel po’, ma alla fine ci è riuscita. La maniglia ha ceduto e si è aperta. Anche i cani all’interno ci mettevano del loro per aiutarla, spingendo con forza verso la porta. É stato a tutti gli effetti un lavoro di squadra!

Quando finalmente possono uscire dalla gabbia, erano felicissimi. Hanno iniziano tutti e tre a saltare l’uno intorno all’altro per festeggiare e si sono messi a ricorrersi per tutta la struttura.

Golden Retriever

LEGGI ANCHE: Come accudire un cane che fa la chemioterapia?

Per l’uomo responsabile del canile, Ponlapat Pattanapaiboonkul, non c’è nulla di cui stupirsi perché conosce molto bene le capacità e l’ingegno della cagnolina.

Daisy è davvero molto intelligente. Sa benissimo quando gli altri cani vogliono andarsene e quando vogliono tornare in gabbia”, ha detto l’uomo.

I tre hanno stretto amicizia esattamente dal primo momento in cui si sono conosciuti in rifugi. Sono bellissimi insieme, guardarli giocare e divertirsi felici è sempre un piacere.

LEGGI ANCHE: La storia di una donna di 90 anni che non vuole curare il suo cancro e ha deciso di girare il mondo con il suo barboncino

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati