I cani capiscono la differenza tra adulti e bambini?

I cani capiscono la differenza tra adulti e bambini? Secondo il parere di ogni padroncino sembra di sì. Ma la scienza? Ha dato una risposta?

Sembra che quando il cane si relaziona con un bambino, il suo modo di fare cambi. È possibile affermare che i cani capiscono la differenza tra adulti e bambini?

I cani sono degli animali allegri, vivaci e giocherelloni. Chiunque ne abbia uno può confermare. Quando Fido è a contatto con i bambini sembra che accentui questi suoi modi di fare. Se li guardiamo giocare insieme, infatti, li vediamo un po’ come due bambini per l’intesa che si instaura tra il quattro zampe e il bimbo. Alla luca di ciò, si può affermare che i cani capiscono la differenza tra adulti e bambini?

Differenze

Avere un figlio e tenere in casa un cane sicuramente ti avrà fatto vedere quale sia il rapporto che si instaura tra i due. Mentre li guardi, ti convinci sempre di più che il tuo Fido sappia che si sta relazionando con un bambino.

Fido gioca tutto il tempo, ma in maniera più delicata rispetto a quando gioca con un adulto. Prova ancora più evidente è il cibo: se un adulto prova a togliere il cibo dalla bocca al cane, quest’ultimo sicuramente reagirà ringhiando.

i cani capiscono la differenza tra adulti e bambini

Come mostrano molti video anche sul web, se il cane e il bambino giocano e il piccolo toglie del cibo dalla bocca del cane, raramente l’animale ha una brutta reazione nei suoi confronti.

Da quello che possiamo osservare quotidianamente, sembra che il cane capisca quando ha a che fare con un bambino.

Cani e neonati

Quando nasce un bimbo e hai un cane in casa, la prima preoccupazione che ti sorge è quella che riguarda la sicurezza del nuovo arrivato. Come la prenderà il cane? Sarà aggressivo nei suoi confronti?

cane e neonato

Sorprendentemente, invece, vedrai nascere una meravigliosa amicizia. Se dai le giuste attenzioni al tuo cane, il cane non sarà mai geloso del bambino. Lo seguirà per casa e lo accompagnerà in tutti i pasticci che possono combinare insieme.

Inoltre, Fido, sviluppa anche un senso di protezione maggiore verso il bimbo rispetto a quello che sviluppa verso gli adulti. Non permetterà mai che qualcuno gli faccia del male.

Scienza

Questo argomento ha interessato anche la scienza che, purtroppo, non è ancora in grado di dare una risposta certa e definitiva.

Secondo alcune ipotesi, il cane riconosce il bambino attraverso il suo odore, secondo altre in base alla sua dimensione.

carlino con nenonato

Queste, però, sono solo rimaste delle ipotesi che tengono conto dell’olfatto sviluppato del cane, ma non delle sue capacità cerebrali. Chissà che al più presto non venga avviata una nuova ricerca sull’argomento.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati