Il cane sta per mordere: i segnali da non sottovalutare

Il cane sta per mordere. Quali sono i segnali che ti permettono di evitare che ciò accada?

Un cane può improvvisamente diventare aggressivo. Prevedere le sue mosse potrebbe evitare disastri. Ecco i segnali da non sottovalutare se il cane sta per mordere.

Come sappiamo, il linguaggio prediletto da Fido è quello del corpo. Per prevedere quello che sta per fare o per capire cosa vuole comunicarci, è necessario osservare le sue movenze. Nel caso in cui stia per mordere, vi sono dei modi per capirlo in anticipo.

Ringhio e scodinzolio

I primi campanelli d’allarme suonano quando Fido inizia a ringhiare o scodinzolare nervosamente. Un cane che scodinzola si pensa sia un cane allegro, ma in questo caso la differenza sta nella postura e nel movimento della coda.

cane che sta per mordere

Se il cane sta fermo, rigido e muove la coda in maniera abbastanza veloce su e giù, allora non è proprio allegria quella che sta provando. Un cane che ringhia invece non lascia dubbi, potrebbe essere pronto all’attacco.

Pelo sollevato

Un altro segnale inconfutabile del nervosismo del cane è il pelo che si solleva. Questo avviene solitamente o all’altezza del collo o in prossimità della coda. La situazione diventa ancora più grave e bisogna prestare ancora più attenzione nel momento in cui il pelo si solleva per tutta la lunghezza della schiena.

cane col pelo sollevato

Il cane ti sta comunicando che è nervoso, che è impaurito. Si consiglia di non avvicinarsi fino a quando Fido non si tranquillizza. Che lo faccia per aggressività o per difesa, probabilmente proverà a morderti se ti avvicini troppo e ti vede come una minaccia.

Il cane si lecca le labbra, sbadiglia, distoglie lo sguardo

Se Fido si lecca le labbra, sbadiglia o distoglie lo sguardo, presta attenzione. Possono sembrare dei gesti innocui, ma non lo sono. Il cane utilizza questi segnali per far capire che è a disagio. Il disagio può essere provocato da diversi fattori, ma nel momento in cui è provocato da persone, non bisogna sottovalutare determinati segnali.

cane che sta sbadigliando

Un cane a disagio non è un cane che necessariamente morde. Un esempio può essere un quattro zampe non abituato a socializzare con i bambini che se ne trova uno accanto. Il disagio che prova potrebbe semplicemente farlo allontanare, ma in casi di stress intenso o di sensazioni di paura profonda, potrebbe portarlo a mordere.

Soluzioni

Non esiste una vera soluzione o un particolare comportamento da seguire se un cane sta per mordere.

cane cucciolo che morde

L’unico consiglio utile può essere quello di non avvicinarsi troppo ad un cane che mostra questi segni per evitare di sembrare una minaccia.

 

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati