In Alaska un autobus prende i cani per portarli a scuola ogni giorno

I cani vengono prelevati e portati a scuola dove imparano moltissime cose

A molti di noi, sarà capitato di prendere lo scuolabus, per andare a scuola. Chiunque abbia usufruito di questo servizio, si ricorda benissimo quel momento. Per alcuni è traumatico, per altri davvero bellissimo. Il viaggio con i compagni, l’autobus che fa un giro lunghissimo da cui vediamo tutto il paesaggio. Sono momenti, per chi è fortunato, unici. Per di più, solleva i genitori da un impegno non di poco conto. Sappiate che, in Alaska, non sono solo i bambini ad usufruire dell’ autobus: c’è ne è anche uno che porta i cani a scuola.

Cane scuolabus
Screenshot: Instagram/ Mo Mountain Mutts

Questo servizio è gestito da Mo e Lee Thompson e si chiama Mo Mountain Mutts. Vi starete chiedendo: “in cosa consiste questo servizio?”. Ogni mattina lo scuolabus va davanti le case di tutti i cani iscritti li fa salire e li porta a scuola.

Ovviamente, dovendo tutti questi cani salire nello stesso autobus, è necessario “testarli” prima. Ogni cane riceve infatti uno screening del comportamento prima di unirsi agli altri. Inoltre, ci sono alcuni cani “mentore” che incoraggiano gli altri più piccoli ad attenersi alle buone maniere.

Saliti sull’autobus, i cani vengono agganciati alle cinture di sicurezza e viene dato loro un bocconcino. Una volta a scuola, imparano a socializzare tra loro e con gli umani. Per di più hanno anche molto tempo per giocare e crescere. A fine giornata, salgono di nuovo sull’autobus e tornano a casa dai loro proprietari.

Leggi anche: Il cagnolino che nessuno voleva perché “troppo tranquillo”, cambia la vita di un’anziana con l’Alzheimer

I vantaggi di questo servizio sono molteplici. In primis, i nostri cani non trascorrono giornate passivamente. Per di più, quando usciamo di casa, magari per lavorare, siamo sicuri di averli lasciati a persone che si occuperanno di loro e in un posto dove hanno la possibilità di crescere anche emotivamente.

Tutto quello che fanno gli animali in questa scuola è condiviso sui canali social che vi invitiamo a seguire. E voi? Avete mai pensato ad un servizio del genere per il vostro quattrozampe? Fateci sapere nei commenti!

Leggi anche: Billy, il cane randagio che era diventato pelle e ossa

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati