Inghilterra, cane ingerisce una mascherina, non sopravvive

La triste vicenda convince i proprietari a dar vita ad una campagna di sensibilizzazione a riguardo

La maleducazione può costare la vita di una povera creatura, ce lo insegna la vicenda che ha luogo in Inghilterra. Qui un cagnolino Cocker Spaniel ha perso la vita a causa di una mascherina facciale, una di quelle che ormai siamo abituati a vedere, perché parte integrante della nostra quotidianità.

Il piccolo Oscar era uscito per la solita passeggiata mattutina con i suoi proprietari, direzione: parco. Durante il tragitto però accade l’impensabile; un attimo di disattenzione e i proprietari si rendono conto troppo tardi che il loro cagnolino ha mandato giù una mascherina. Da quel momento in poi inizia il calvario per la povera creatura.

Nei giorni seguenti Oscar manifesta tutti i suoi mali, il dolore è insopportabile. La famiglia, preoccupata per la situazione, decide di consultare un veterinario. Il medico è categorico: bisogna intervenire per salvare la vita del cucciolo; l’oggetto ingerito aveva causato una grave infezione agli organi interni.

cocker spaniel triste accdimento

L’operazione chirurgica ha inizio ma per Oscar non ci sarà nulla da fare. Il Cocker Spaniel di 16 mesi si spegne sotto i ferri e la rabbia, nonché la frustrazione, della famiglia è molta. Se quell’atto frutto della maleducazione non fosse mai accaduto, il cagnolino non avrebbe perso la vita, questo è poco ma sicuro. In virtù del fatto, la famiglia inglese ha deciso di alzare la voce e rendere noto il problema, dando vita ad una campagna di sensibilizzazione.

L’appello dei proprietari è tanto semplice quanto diretto, l’obbiettivo è far capire come un singolo (per noi incivile) gesto, come gettare una mascherina per terra, può realmente causare danni.

oscar cagnolino malumore dolore

Non c’è una condanna al singolo individuo, non si aspira ad una “caccia alle streghe”, si vuole semplicemente porre l’attenzione sullo smaltimento di questi oggetti, sull’educazione e il comportamento civile. Cose semplici, lo abbiamo già detto, ma che possono fare la differenza fra la vita e la morte, purtroppo.

LEGGI ANCHE: Monza, cane si ferisce a causa di una scatoletta di tonno, proprietaria paga 500€

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati