Insegnare al cane a contare: ecco come fare

Oltre ad essere speciali, i cani sono anche intelligenti: ecco come insegnare al cane a contare

Insegnare al cane a contare: ecco come fare

Ecco un comando divertente e impressionante agli occhi degli altri: in questo articolo vi spieghiamo come insegnare al cane a contare.

Attraverso un trucchetto, potrete far abbaiare il cane tutte le volte che volete e far credere quindi, a chi sta guardando, che il cane sa contare da solo. Armatevi soltanto di pazienza e vedrete che avrete un sacco di soddisfazioni dalla capacità di apprendimento di fido.

Insegnare al cane a contare: ecco come fare

Insegnare al cane a contare, step by step

Per iniziare, fate sedere il cane di fronte a voi. Alzate la mano destra e associate a questo gesto il comando parla o abbaia. Per procedere con l’insegnamento al cane, dovete già essere in possesso della tecnica su come insegnare al cane a parlare. Chiedete al cane di iniziare ad abbaiare e insegnategli a smettere quando abbassate la mano.

Insegnare al cane a contare: ecco come fare

Facendo così, il nostro amato pelosetto potrà associare il comando abbaia al gesto che fate con la mano sinistra. In questo modo, sarà come se insieme a voi stesse contando. Una volta alzata la mano infatti, voi potrete iniziare a contare e lui ad abbaiare. Lavorate in questo modo con sessioni di addestramento brevi e intense e vedrete che in pochi giorni, fido vi stupirà.

Mantenere il contatto visivo

Durante l’insegnamento, è fondamentale mantenere costante il contatto visivo, dovete infatti per tutto il tempo guardare negli occhi il vostro animale a quattro zampe.

Insegnare al cane a contare: ecco come fare

Fate in modo che, il cane impari ad associare il fatto che deve smettere di contare quando distogliete il vostro sguardo dal suo. Per fare questo, allontanate lo sguardo ogni qualvolta abbassate la mano.

Gratificazione

Come sempre, al termine di ogni nuovo comando imparato, è importante gratificare il cane, meglio ancora se imparate dove accarezzare il cane per farlo contento. In generale, il consiglio è quello di tenere a portata di mano snack e giocattolo preferito di fido.

Anche la tecnica del rinforzo positivo è coadiuvante nell’insegnamento di nuovi comandi e regole per il cane. Una volta che il vostro pelosetto avrà imparato a contare, gratificatelo con una merenda deliziosa e con qualche elogio, vi ringrazierà.

Piccoli problemi didattici

L’unico problema che potreste riscontrare, da questo insegnamento è che il cane non smette di abbaiare in tempo, questo accade de fido è ancora un po’ confuso circa l’associazione della mano e lo sguardo.

Questo non è sicuramente un problema. Come vi avevamo anticipato infatti, questo simpatico comando richiede un po’ di pazienza, ma con allenamento e sano divertimento il vostro amico a quattro zampe diventerà un piccolo Einstein e ne sarete fieri.