Dove accarezzare il cane per farlo contento?

Tutti si chiedono se le coccole che facciamo ai cani li rendono felici o meno. Ecco quindi dove accarezzare il cane e perché.

Chiunque si sarà posto almeno una volta il pensiero se le coccole che facciamo ai nostri amici a quattro zampe sono di loro gradimento. È importante però specificare che non tutte le coccole sono gradite; ecco quindi dove accarezzare il cane per renderlo felice e perché.

Dove accarezzare il cane per farlo contento?

Sotto il mento

I cani amano particolarmente le coccole sotto il mento, si rilassano tantissimo e non ne hanno mai abbastanza: un cane che riceve carezze e grattini sotto il mento assume tutti i comportamenti di un cane felice.

Dove accarezzare il cane per farlo contento?

Accarezzare un cane sotto il mento è il modo migliore per rilassare un cane e per fargli pensare “non smettere mai”.

Pancia

La pancia è un punto cruciale per il vostro Fido. In genere piace a tutti i cani, infatti ogni volta che ci avviciniamo alla loro pancia, loro allargano le zampette per facilitarci.

Dove accarezzare il cane per farlo contento?

Amano tantissimo le coccole sulla pancia e non c’è modo migliore di ingraziarsi un cane che con le coccole sul pancino. Quando pensiamo a dove accarezzare un cane per farlo felice la pancia è un ottimo punto, anche perché ci permette di capire se sta bene: in caso di gastrite del cane, per esempio, noteremmo una certa rigidità.

Busto

Anche il busto appartiene ai punti più graditi ad un cane. Grattini e carezze, così come pacche leggere e ripetute su questo punto rassicurano Fido sulla tua presenza e lo mettono a proprio agio.

Dove accarezzare il cane per farlo contento?

Quando si siedono accanto a voi, vi stanno chiedendo di coccolarli, ma non in testa, ma sul busto.

Sedere

Il sedere resta l’ultima parte del corpo preferita in assoluto dai cani per ricevere le coccole. Gli piace che tendono a muovere pure il sedere e a scodinzolare vistosamente.

Dove accarezzare il cane per farlo contento?

Si tratta di un punto che hanno più difficoltà a grattare (difatti tendono più a mordicchiarlo) e quando andiamo a carezzarlo o a grattarlo li mandiamo subito in estasi!

Dove non accarezzare un cane

È importante precisare che ci sono zone che i nostri cari amici cani non sopportano completamente. La prima è la testa. Purtroppo nell’arco dei secoli si è diffusa la convinzione che a Fido piaccia la pacchetta sul capo: non è così.

Esistono anche altri posti dove i cani non gradiscono le coccole come la coda, le zampe e la coda. Inoltre odiano che qualcuno faccia loro le carezze sul muso, a meno che non siano davvero, davvero, davvero delicate!

Quando non accarezzare un cane

Esistono alcuni momenti della giornata in cui un cane non vuole essere accarezzato. Questi momenti sono per lo più quando mangia e quando gioca, da solo, con i propri giocattoli. Se il cane non è un tipo aggressivo non vi aggredirà neanche questa volta, però gli potrebbe dare molto fastidio e non si avvicinerebbe a voi nelle ore a seguire.

Dove accarezzare il cane per farlo contento?

Come le persone, i cani amano essere toccati più in alcuni posti che in altri. Per tutti i cani però c’è la totale certezza che odiano essere toccati in testa. Accarezzare un cane in testa è, per loro, un chiaro segno di dominanza e non tutti i cani sono disposti a soprassedere a questo atteggiamento, soprattutto se siete estranei.

Come accarezzare i cani

Quando accarezziamo i cani è fondamentale stare molto attenti. Quando volete accarezzare dei cani che non conoscete è importante stabilire prima un contatto. Questo non deve essere un contatto visivo; questo tipo di contatto è permesso soltanto ai padroni.

Quello che si può fare è avvicinarsi al cane e parlargli in tono dolce e gentile. Se capite che siete entrati in contatto con il cane, potete accarezzarlo ma state attenti a non toccargli le zone che non sopporta che gli si tocchino.

Dove accarezzare il cane per farlo contento?

A questo si deve aggiungere il fatto che bisogna stare molto attenti ai bambini soprattutto con un cane che non si conosce. È importante che insegnate ai bambini come si accarezza un cane, affinché questi possa essere accarezzato senza innervosirsi.