Come insegnare al cane il comando rotola

Insegnare al cane il comando rotola è alla base dell'addestramento. Niente di difficile se si segue l'approccio giusto. Vediamo

Insieme a “seduto” e “giù”, insegnare al cane il comando rotola è molto importante: è alla base di un addestramento completo. Non si tratta della fase più semplice da gestire, ma con il giusto atteggiamento ce la si può fare senza troppe difficoltà.

Fondamentale è che il nostro amico a quattro zampe sia ben predisposto e che lo siamo anche noi. Un addestramento mirato, breve e divertente è la chiave di volta per raggiungere l’obiettivo, anche quello apparentemente più complesso.

Step by step

Come insegnare al cane il comando rotola? Gli ingredienti per impartite una corretta educazione al nostro fedele amico sono sempre gli stessi: pazienza, controllo e pianificazione. Perché la sessione dia i suoi frutti infatti deve essere breve, e deve seguire una tabella di marcia precisa (ma modificabile all’occorrenza).

addestramento cane

Bisogna procedere per gradi, avere un clicker per cani e – ormai lo conosciamo – il rinforzo positivo: un premio per far sapere al nostro amico che siamo fieri dei risultati raggiunti. Ma procediamo per gradi:

  • Facciamo sedere il cane e posizioniamoci al suo stesso livello;
  • Attiriamolo con un bastone da allenamento e induciamolo a spostarsi su un fianco;
  • Se lo fa, pressiamo il clicker per fargli capire che siamo sulla strada giusta;
  • Usiamo un’esca per farlo distendere sulla schiena, zampe all’aria (questo potrebbe richiedere un po’ più di tempo);
  • Ripetiamo l’esercizio finché non viene automatizzato;
  • La prova del nove l’avremo quando gli daremo il comando verbale e lui lo eseguirà senza altre sollecitazioni.

Alcuni addestratori per cani – oltre a scegliere un posto all’aria aperta, tranquillo e neutrale – cercano un terreno leggermente in pendenza: questo trucchetto facilita l’apprendimento del comando.

Il rinforzo positivo

Per insegnare al cane il comando rotola, e qualsiasi altro comando, fondamentale è essere muniti di premio, una leccornia per rendere tutto più goloso.

cane che rotola per terra

Dare un rinforzo positivo al nostro amico a quattro zampe fa sì che l’allenamento sia più divertente e stimolante: farà tutto quello che gli chiediamo appena comprende che lo aspetta uno snack da leccarsi i baffi.

Atteggiamento sbagliato

Se non riusciamo a insegnare al cane il comando rotola, vuol dire che stiamo sbagliando approccio. Perché l’allenamento sia produttivo, è necessario porsi con un atteggiamento propositivo, non fare durare le sessioni più di venti minuti e non fare innervosire Fido.

cane bulldog

Senza le giuste condizioni i risultati non arriveranno tanto facilmente: ne guadagneremo stress, sufficiente sia per noi che per lui, e frustrazione. Oltretutto i nostri quadrupedi sono perfettamente in grado di interpretare le emozioni e di reagire di conseguenza.

Come gestire eventuali difficoltà

Per insegnare al cane il comando rotola, lo abbiamo visto, ci serve un bastone da addestramento. Non è raro che la presenza di questo elemento però faccia sì che Fido finisca col giocarci, che cerchi di acchiapparlo.

cane morde bastone

Come sempre la risposta è la pazienza. Bisogna mostrarsi gentili e tranquilli, e spostare l’attenzione sul comando che vogliamo che il cane impari. In genere movimenti lenti e voce bassa aiutano. Se vediamo il nostro peloso nervoso e irrequieto, sospendiamo la lezione e rimandiamola a un momento migliore, più produttivo per entrambi.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati