C’è un insetto nell’orecchio del cane? Ecco come toglierlo

Come riconoscere la presenza di un insetto nell’orecchio del cane e cosa fare per eliminare in maniera sicura questo fastidio

I cani, soprattutto in estate, tendono a correre all’aria aperta; proprio per questo è possibile che si insinui un insetto nell’orecchio del cane.

Quindi è fondamentale riuscire a liberare il cane da questo fastidio in maniera del tutto sicura e senza provocare ulteriori problemi.

cane piccolo

Fastidio all’orecchio?

I pelosi, quando hanno un fastidio all’orecchio, emanano dei segnali inconfondibili; è possibile infatti assistere a dei comportamenti che solitamente il cane non assume, come scuotere la testa ripetutamente, grattarsi l’orecchio in maniera compulsiva ed emissioni di rantoli o gemiti.

cane dal vet

Il cane con tale fastidio inoltre tende a strofinare l’orecchio sui mobili o sui pavimenti e tende anche ad inclinare la testa. Se il vostro cane quindi si comporta in questo modo, con molta probabilità, ha un oggetto estraneo all’interno dell’orecchio.

Siate delicati

Come accennato, la possibilità che ci sia un insetto nell’orecchio del cane, è molto alta, soprattutto nei mesi caldi; in questi casi risulta quindi necessario controllare l’orecchio del peloso. Per fare questo però è altrettanto necessario che siate molto delicati perché il cane con tale fastidio è un cane irritato e movimenti bruschi possono non solo fargli male, ma renderlo anche aggressivo.

orecchio del cane

Cercate quindi di farvi aiutare da qualcuno, da un amico o da un membro della vostra famiglia; questi infatti dovrà puntare una torcia sull’orecchio del peloso, in modo tale da darvi la possibilità di controllare con calma e in maniera accurata.

È importante che stiate attenti alla presenza di un eventuale gonfiore, secrezione o cattivi odori. Un insetto morto all’interno dell’orecchio del peloso può creargli dei dolori e dei fastidi non indifferenti, mentre un insetto vivo potrebbe agitare particolarmente il vostro cane a causa del continuo ronzio.

Cosa fare

Se vi siete accorti che è presente un insetto nell’orecchio del cane, è necessario che liberiate il vostro cane da questo fastidio. Provate inizialmente ad eliminarlo, lavando accuratamente l’orecchio del cane con dell’acqua; usate quindi una siringa di plastica, senza l’ago, riempitela d’acqua calda e versatela delicatamente all’interno dell’orecchio del cane.

cane con orecchie tese

Non gettate l’acqua direttamente sull’insetto perché questo potrebbe insinuarsi ancora di più all’interno dell’orecchio. Se l’insetto dovesse essere ancora vivo, prima uccidetelo con dell’olio d’oliva o con dell’olio per bambini; l’olio infatti soffocherà l’insetto e lo ucciderà. Per fare questo è consigliabile che qualcuno distragga il cane con dei biscotti per cani o con altre prelibatezze.

Cosa non fare

In questi casi è necessario che non vengano usate le pinzette perché potrebbero ferire il cane e peggiorare quindi la situazione; inoltre è fondamentale che non utilizziate dei cotton fioc perché potrebbero spingere l’insetto o qualsiasi altro oggetto esterno nel condotto uditivo del cane.

Non usate dell’alcol perché potrebbe bruciare l’orecchio del cane e non mettete le dita dentro l’orecchio del cane, in nessun caso. Se non sapete cosa fare recatevi in tempi brevi dal veterinario perché l’orecchio potrebbe infiammarsi, infettarsi e addirittura il timpano potrebbe perforarsi.

orecchio del cane

In definitiva se il vostro peloso ha un fastidio e notate che è presente un insetto nell’orecchio del cane, questo è quello che dovete fare per rimuovere in totale sicurezza la fonte del fastidio e del dolore. Nel caso in cui non riusciste ad estrarre l’insetto o un altro eventuale corpo estraneo, è fondamentale che vi rechiate dal veterinario, prima di peggiorare la situazione.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati