La cagnolina allegra e vivace è riuscita a sopravvivere a ben 50 colpi d’arma da fuoco

Questa cagnolina meravigliosa è sopravvissuta a qualcosa di incredibile e rimango davvero esterrefatta dalla sua forza!

Oggi, amici miei, sto per raccontarvi una storia non bellissima. E vi dico ciò perché parla di una violenza inaudita nei confronti e ai danni di una piccola pelosetta che, nella vita, non aveva mai fatto nulla di male. La dolcissima cagnolina, protagonista di queste sfortunate righe è ancora allegra e vivace ma, ciò che ha dovuto passare finora è stato terribile.

una cagnolina ferita

Lei ora si chiama Violet ed ha una vita tutto nuova grazie al suo modo meraviglioso di affrontare tutte le sciagure con il sorriso e con la forza di un uragano. La pelosetta era una randagia che viveva per le strade del Texas, negli Stati Uniti. Sembrava un cane come tutti gli altri, solo, indifeso, senza casa e senza una famiglia che lo amasse.

LEGGI ANCHE: Quest’uomo lascia il lavoro per salvare la vita ai cani randagi

Ma, una volta vicino avresti notato delle ferite davvero devastanti. 50 colpi di arma da fuoco, inferti con furbizia, con cattiveria a discapito di un angelo che può solo donare amore agli esseri umani. Quando i volontari di “716 Paws Rescue” e “Paw Patrol Rescue” la trovarono, sembrava spacciata.

Violet con un foulard verde

Una volta dal veterinario, però, si ringalluzzì immediatamente; capì che quella persona l’avrebbe sicuramente salvata. E così fu; la operarono subito, non appena la videro iniziarono a farle l’anestesia e, una volta in sala operatoria la brutta notizia. La cagnolina allegra e vivace doveva amputare una delle due zampette posteriori.

una cagnolina in una clinica veterinaria

Questo perché nonostante l’operazione erano completamente distrutte e questa, in particolare, non avrebbe mai ripreso la sua funzionalità. Ma Violet non si voleva abbattere, per lei quello era finalmente l’inizio di una nuova vita. Non pensava già più alle cose terribili che le erano successe.

Lei voleva solo amore ed era pronta a tutto per guadagnarselo! Vorrei cogliere l’occasione per sensibilizzare tutti voi su un fatto molto importante; quando vedete questo tipo di maltrattamenti, o qualunque atto terribile nei confronti di un pelosetto, non fate finta di niente: denunciate sempre.

LEGGI ANCHE: Il Rottweiler è l’amico perfetto per questa bambina: insieme fanno un gioco da “signorine”

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati