La cagnolina Jem è impaziente di andare all’asilo e si presenta per prima (VIDEO)

Una cagnolina di nome jem è impaziente di andare all'asilo per animali, tanto da prendere iniziativa ed andarci da sola (Video)

jem cane asilo

Sono molte le storie di cuccioli speciali che ci riempiono il cuore ogni giorno. Una di queste è quella di Jem, una cagnolina che ama alla follia l’asilo e lo ha dimostrato in un modo del tutto insolito.

La struttura in questione si chiama Happy Tails Pet Resort and Spa ed è un asilo dedicato solo agli animali.

La cagnolina Jem è impaziente di andare all'asilo e si presenta per prima (VIDEO)

Prima del lockdownk, Jem andava nel posto a giocare con i suoi amici circa tre volte a settimana. Dopo tutto questo tempo, la cagnolina aveva molta nostalgia.

Era talmente impaziente che, un giorno, decise di presentarsi lì da sola. Come mostra il video seguente, infatti, la cagnolina è stata in grado di uscire di casa e dirigersi all’asilo.

Il ragazzo che si vede nel filmato è Marty Carriere ed è uno dei membri dello staff. Quest’ultimo non si aspettava l’arrivo di Jem e rimase per un attimo perplesso.

Infatti, era molto presto quando arrivò la cagnolina all’asilo e il ragazzo si è accorto di lei solo dopo aver notato un naso fuori la porta.

La cagnolina Jem è impaziente di andare all'asilo e si presenta per prima (VIDEO)

Non appena aprì la porta, Jem si è precipitata dentro e iniziò a scodinzolare per la gioia. Marty ha controllato che non ci fossero i loro proprietari e decise di avvisarli.

Questi ultimi sono rimasti stupiti dell’accaduto, ma hanno capito che il cucciolo voleva passare lì la sua giornata e lo hanno lasciato all’asilo.

La cagnolina Jem è impaziente di andare all'asilo e si presenta per prima (VIDEO)

Sui social network, le tenere immagini di Jem hanno fatto in poco tempo il giro degli utenti, conquistando i loro cuori.

La cagnolina è stata molto intelligente, dato che non è da tutti riuscire a ricordarsi il percorso per arrivare ad un posto ed andarci da soli.

Questa storia, inoltre, ci fa capire che anche gli animali soffrono di questo periodo e del fatto di rimanere chiusi in casa, senza poter vedere i propri amici.