La cagnolina Kona rischia grosso con la caduta in un lago ghiacciato: interviene il poliziotto

Un poliziotto a Lewiston ha salvato una cagnolina in difficoltà che era caduta in un lago ghiacciato

Ancora una volta siamo qui a raccontarvi una storia di salvataggio. Ancora una volta è necessario sottolineare quanto le forze dell’ordine operino meravigliosamente quando si tratta di salvare amici a quattro zampe in difficoltà. Ad essere protagonista della nostra storia è la cagnolina Kona, salvata in un lago ghiacciato da un poliziotto davvero coraggioso.

Ci troviamo a Lewiston, precisamente nei pressi del lago Bond. È apparentemente un tranquillo pomeriggio e la cagnolina Kona sta camminando fianco a fianco al suo padrone. Improvvisamente, però, quel pomeriggio tranquillo, prende una piega orribile. In un batter d’occhio, infatti, uno stormo di oche atterra al centro del lago. Kona, nonostante sia un cane generalmente obbediente, non riesce a tenere a freno l’istinto e corre incontro ai volatili. Ne punto in cui termina il ghiaccio, la cagnolina, inevitabilmente, scivola nell’acqua. Kona, nonostante sia una grande nuotatrice, non riuscirebbe a tornare sul ghiaccio.

Credits: FACEBOOK / LEWISTON POLICE DEPARTMENT

Più volte abbiamo evidenziato i rischi che corrono i cani nei laghi ghiacciati. Bisogna essere davvero rapidi nell’intervenire. L’ipotermia, infatti nei cani, può verificarsi anche dopo 5 o 10 minuti in acqua ghiacciata. Il padrone di Kona chiama immediatamente i soccorsi.

Poco dopo tre agenti si presentano sul luogo. L’agente Jon Smith, senza esitare, si toglie il giubbotto, la cintura della pistola e si fa strada sul ghiaccio. Arrivato dalla bellissima Labrador riesce a tirarla fuori e a riportarla tra le braccia del suo proprietario.

Il dipartimento di polizia di Lewiston ha riportato la notizia in un post su Facebook. Evidenziando il coraggio all’agente Jon Smith, nel post c’è scritto “Bene gente. L’ha fatto di nuovo. Dopo aver ricevuto un premio dal dipartimento per aver tirato fuori una donna da una casa in fiamme, questa volta ha salvato un amico a quattro zampe.”

Credits: FACEBOOK / LEWISTON POLICE DEPARTMENT

Per fortuna, questa storia ha avuto un bellissimo lieto fine. Ricordiamoci però di mettere sempre il guinzaglio ai nostri cani in tutte quelle situazioni in cui potrebbero sfuggirci!

Leggi anche:I pompieri salvano un cane incastrato fra le sbarre di un balcone al terzo piano

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati