Linfangectasia nel cane: tutto quello che bisogna sapere

Tutti i pelosi purtroppo possono incombere in diverse malattie; ecco cos’è e come riconoscere la linfangectasia nel cane e come trattarla

Mantenere in salute il peloso, non solo, è vostra responsabilità, ma potrà aiutarvi a garantirvi la compagnia del vostro amato peloso per molto tempo; ecco quindi come trattare una linfangectasia nel cane.

In molti non sono a conoscenza di quante malattie possono contrarre i pelosi e questa sfortunatamente è una di quelle.

cane seduto

Cos’è la linfangectasia?

Per linfangectasia nel cane si intende la dilatazione dei vasi linfatici presenti nel tratto gastrointestinale; questo comprende lo stomaco, l’intestino crasso e quello tenue; la linfangectasia è a tutti gli effetti un disturbo, che ha la caratteristica di ostruire il sistema linfatico, presente nel tratto intestinale. Tale condizione comporta inevitabilmente la perdita delle proteine, attraverso l’intestino.

cane che guarda

Alcune razze sono più predisposte, rispetto ad altre, a contrarre questo problema, quali: Basenjis, Lundehund norvegesi e Yorkshire terrier. Questo problema può inoltre essere contratto a tutte le età, anche se i cani adulti (in particolare quelli di mezza età) sono quelli più inclini.

Cause e sintomi

Tra le cause di linfangectasia nel cane è possibile elencare:

  • Perdita delle proteine
  • Gonfiore causato dall’accumulo di linfa, bloccata nei vasi sanguigni
  • Anomalie diffuse della linfa, come ad esempio un accumulo di liquido tra la parete toracica e i polmoni o nell’addome
  • Insufficienza cardiaca congestizia nella parte destra; questa condizione non permette al cuore di pompare correttamente il sangue
  • Cancro
  • Pericardite, ovvero infiammazione del sacco presente attorno al cuore
  • Sindrome di Budd-Chiari, una condizione in cui il flusso sanguigno è bloccato nelle vene del fegato

cane seduto

Tra i sintomi invece è possibile elencare:

  • Vomito
  • Inappetenza e conseguente perdita di pesoà
  • Accumulo di liquido nell’addome
  • Presenza di gas
  • Dispnea, ovvero fame d’aria
  • Diarrea cronica

Diagnosi e trattamento

Per quanto riguarda la diagnosi, questa varia in base alla causa che ha determinato l’insorgenza del problema. Il veterinario, per comprendere la causa, dovrà, in primis, eseguire una serie di esami, quali emocromo completo ed analisi delle urine; inoltre preleverà dei campioni di feci, per analizzarle e comprendere se sono presenti dei parassiti intestinali.

A seguire, verranno eseguite delle radiografie al torace e all’addome e si potrà perfino eseguire un’endoscopia. Ulteriori esami comprendono elettrocardiogramma, ecocardiogramma e altri esami, per comprendere la salute del cuore.

cane che guarda

Per quanto riguarda invece il trattamento, questo varie in base alla causa determinate; è possibile che il veterinario decida di ricoverare il peloso in via precauzionale e per monitorare l’alimentazione del peloso. In rari casi è possibile che il veterinario decida di intervenire chirurgicamente, allo scopo di eliminare il blocco presente nell’intestino. L’ausilio del supporto farmacologico è fondamentale, attraverso la somministrazione di steroidi e antibiotici, allo scopo di ridurre l’infiammazione.

Conclusione

Sfortunatamente non tutti i cani riescono a rispondere correttamente al trattamento e alcuni possono perfino morire, soprattutto se la malattia è ad uno stadio avanzato; per questo motivo, la tempestività risulta fondamentale. Inoltre è importante che il cane venga alimentato con dei cibi poco grassi ma ricchi di proteine, fondamentali per garantire il fabbisogno giornaliero.

cane coricatoPer qualsiasi altra informazione o dubbio in merito a questa o altre malattie dei cani, è necessario che vi avalliate del parere del veterinario; questi potrà essere più specifico, solo dopo aver visitato Fido e solo dopo aver eseguito tutti gli esami necessari per l’individuazione della causa. La salute del peloso dipende anche da voi e da come reagite dinanzi alla presenza di un problema; la tempestività è quindi fondamentale per la risoluzione del problema.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati