Lo hanno sentito perché urlava disperatamente: questo cucciolo di cane è stato ritrovato nell’immondizia

Ecco a voi l'assurda storia del ritrovamento di un povero cucciolo di cane all'interno di un bidone dell'immondizia in California

In una tranquilla giornata a Coachella, in California, un uomo che rovistava nel bidone della spazzatura, ha sentito le grida di un cucciolo. All’interno di un sacchetto di plastica di Walmart hanno trovato un cucciolo di cane di cinque settimane con gravi ustioni. Hanno portato il cucciolo ferito in una gioielleria locale per chiedere aiuto. La madre di Alejandra Espinoza Zazueta lavora in quella gioielleria e l’ha immediatamente chiamata per chiedere aiuto.

cane ritrovato

La ragazza è arrivata e ha trovato il cucciolo di cane con gravi ustioni sulla schiena e incapace di usare le zampe posteriori. L’ha chiamata Hope che significa “Speranza” e ha contattato la Animal Hope and Wellness Foundation, un centro di soccorso per animali abbandonati. I volontari inizialmente dichiarano: “Sembra che sia stata bruciata con una sostanza caustica o un oggetto metallico come un ferro. Ha solo poche settimane, una parte della sua coda è tagliata e non può camminare”.

LEGGI ANCHE: San Valentino Torio, Billy è scomparso e la sua famiglia è molto preoccupata, dove sia finito il cagnolino nessuno sa dirlo

Il cucciolo innocente ha sopportato un’immensa quantità di dolore e sofferenza ed è attualmente in cura in un ospedale per animali di emergenza. Le sue ferite sono gravi ed è sotto sorveglianza 24 ore su 24. “In questa fase è soggetta a infezioni, quindi ha bisogno di un trattamento quotidiano delle ferite, oltre a liquidi, antibiotici e antidolorifici. Finora, ha risposto in modo fantastico al trattamento e, dopo una lunga strada, non vediamo l’ora di una completa guarigione”, ha detto a People Brian McGrath, proprietario del McGrath Veterinary Center.

cane ustionato

Anche se la guarigione di Hope sarà lunga e difficile, ha qualcuno che la ama e sarà presente ad ogni passo. Zazueta ha detto che adotterà il dolce cucciolo dopo che si sarà ripresa. “Ora Hope ha un posto sicuro in cui stare. Siamo pronti e stiamo solo aspettando il giorno in cui ci chiameranno e diranno che possiamo andare a prenderla“.

LEGGI ANCHE: Bloccato sotto il sole cocente, infestato dalle zecche e senz’acqua: per fortuna l’incubo di questo cane è finito

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati