Mamma piange perché non può sfamare i cuccioli: il video che ha commosso tutti quanti

Una povera mamma piange perché non riesce a dar da mangiare ai suoi cuccioli. Il video ha fatto il giro del mondo e ha commosso tutti quanti

Una storia commovente di fronte alla quale è impensabile non commuoversi. Un video pubblicato su YouTube mostra una mamma che piange perché non può sfamare i suoi cuccioli. La cagnolina vorrebbe che i suoi piccoli avessero il meglio, come ogni madre del mondo, bipede o quadrupede che sia. Ma lei proprio non ce la fa ed è disperata.

cane color nero con le lacrime agli occhi
Fonte foto da video su YouTube di Animal Rescue

Paola è una dolce cagnolina, diventata da poco mamma in condizioni di vita davvero terribili. Quando i volontari di Animal Rescue l’hanno incontrata la prima volta l’hanno vista piangere di fianco ai suoi piccoli appena nati. Non riusciva a dar loro da mangiare.

Abbandonata e sola, aveva partorito probabilmente in strada quei cuccioli, che ora affamati chiedevano cibo alla mamma. Mamma che, però, non poteva mangiare lei stessa e, quindi, non aveva di che sfamare i suoi piccini.

LEGGI ANCHE: Il Pitbull prega la sua mamma di tornare indietro per adottare il suo fratellino adorato

I volontari, ovviamente, hanno deciso di dare una mano a questa povera cagnolina. Mentre la soccorrevano hanno anche realizzato un video. Nel filmato si vede chiaramente la stanchezza e la preoccupazione della mamma che si trova tutta sola a crescere dei cuccioli in un luogo isolato.

Anche i piccolini erano stremati da quella situazione, visto che non avevano mai potuto mangiare bene da quando erano nati. La mamma non riusciva a produrre latte, perché anche lei era malnutrita e impossibilitata a trovare cibo. Per questo, quando l’hanno trovata, piangeva continuamente. Quando ha visto i volontari, si è subito affidata a loro.

Fonte video da YouTube di Animal Rescue

Il video è stato diffuso sui social, raccontando la storia di una mamma che ha tentato di sopravvivere per il bene dei suoi cuccioli. Paola, la cagnolina, ha iniziato a stare un po’ meglio, riuscendo a prendersi cura dei piccoli in modo autonomo. I cuccioli hanno dovuto affrontare un percorso di recupero più lungo, ma dopo 10 giorni hanno iniziato a prendere peso.

LEGGI ANCHE: Donna australiana mamma di un cane chiede gli stessi diritti dei genitori al lavoro

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati