Milo, il cucciolo comprato su E-bay e poi abbandonato perché ha le zampe a papera

La rivincita di Milo, il cucciolo di cane comprato su Ebay e poi abbandonato perché ha le zampe a papera

Cane con le zampe a papera

La storia di Milo, il cucciolo prima comprato su Internet e poi abbandonato perché aveva le zampe a papera è una delle tante storie che ci ricorda che molti di noi non si meritano l’appellativo di migliori amici dei cani.

Non si meritano il loro amore disinteressato, la loro fedeltà infinita. Perché purtroppo questo amico a quattro zampe ha incontrato sulla sua strada persone che sicuramente non meritavano il suo amore.

Milo è un cane di razza Rottweiler che ha quasi 5 mesi. Qualche tempo fa qualcuno lo ha acquistato su Ebay, come se fosse un pacco qualsiasi.

Buongiorno a tutti Non siamo soliti chiedere aiuto, ma questa volta abbiamo davvero bisogno di tutti voi🙏. Altra…

Gepostet von Associazione LAICA di Erbusco – BS am Mittwoch, 7. Oktober 2020

E da “bravo pacco”, Milo si è fatto mille Km per raggiungere la sua nuova casa. Peccato che il piccolo non abbia superato il controllo qualità, proprio come un oggetto qualsiasi che all’arrivo a casa risulta difettoso.

Milo aveva infatti le cosiddette zampe a papera. Una condizione frutto di un grave valgismo bilaterale della mano conseguente ad un ritardato accrescimento ulnare.

Una condizione che se non operata i brevi tempi poteva rendere il nostro amico a quattro zampe storpio per tutta la vita.

Gepostet von Associazione LAICA di Erbusco – BS am Mittwoch, 7. Oktober 2020

Per fortuna Milo sulla sua strada non ha incontrato solo persone che non meritavano il suo amore e la sua fedeltà.

Dopo che il suo acquirente lo aveva rispedito al mittente, il piccolo è stato preso in carico dall’Associazione LAICA di Erbusco, nel Bresciano.

I volontari dell’Associazione hanno pubblicato un post su Facebook per cercare donazioni che potessero finanziare l’operazione di cui il piccolo aveva bisogno.

Questa volta sono invece intervenute le persone che meritano l’appellativo di essere umano. Cristina (che non vuole rendere pubblico il cognome) ha donato 1400 Euro.

Gepostet von Associazione LAICA di Erbusco – BS am Freitag, 9. Oktober 2020

Missione compiuta quindi per Milo, il cucciolo con le zampe a papera che dopo l’operazione ora sta meglio.

Molto presto sarà pronto per trovare una nuova famiglia e vivere quella vita felice e piena di amore che non ha mai conosciuto.

Proprio come è successo a Lu-Seal, il Chihuahua sovrappeso che dopo la rinascita aiuta gli altri cani a dieta.