Pappa per cani con carne, timo e avena: una ricetta prelibata

La pappa per cani con carne, timo e avena è molto gustosa, facile da realizzare e assolutamente innocua per lo stomaco sensibile di Fido

cani che mangiano in gairdino

La pappa per cani con carne, timo e avena è davvero speciale. Il segreto? Il midollo e le verdure caramellate. Il nostro amico a quattro zampe apprezzerà e saprà come farcelo sapere.

Pappa per cani con carne, timo e avena: una ricetta prelibata

Inoltre, grazie all’avena, è un pasto estremamente nutriente: fonte di proteine, fibre, ferro e vitamine del gruppo B per il nostro cucciolo affamato e bisognoso di attenzioni.

Gli ingredienti

Pappa per cani con carne, timo e avena: una ricetta prelibata

Come sempre quando si tratta di ricette nuove – e la pappa per cani con carne, timo e avena non fa eccezione – dobbiamo essere sicuri che tra gli ingredienti non ci siano new entry, in tal caso facciamo una prova allergica con una dose piccolissima. Se non riscontriamo reazioni allergiche di qualche tipo, procuriamoci:

  • Quattro pezzi di carne a spezzatino;
  • Ossa di midollo;
  • 500 grammi di fagiolini freschi, tagliati in pezzi da un pollice;
  • Una patata dolce media, sbucciata e tritata;
  • Una tazza di fiocchi d’avena;
  • Olio di oliva;
  • Miele;
  • Rametti di timo.

Prima di procedere con la preparazione chiediamo il benestare al veterinario di fiducia: solo lui conosce pregressi clinici ed eventuali caratteristiche di razza che possono creare controindicazioni impreviste.

Il procedimento…

Pappa per cani con carne, timo e avena: una ricetta prelibata

Per cominciare sbollentiamo le ossa del midollo all’interno di una pentola abbastanza capiente, coprendole con acqua fredda e facendole sobbollire. Togliamo dal fuoco e mettiamo la pentola nel lavandino; facciamo scorrere dell’acqua fredda sulle ossa fino a quando non si raffreddano completamente. Con il pollice, spingiamo fuori il midollo dal centro e tagliamolo a dadi piccoli. Una volta finito, mettiamolo momentaneamente da parte.

Mettiamo un’altra pentola con acqua leggermente salata sul fuoco alto e preriscaldiamo il forno a 250 gradi. Aggiungiamo i fagiolini e facciamo sobbollire per circa cinque minuti, fino a renderli molto morbidi (o leggermente meno se al nostro amico a quattro zampe piacciono più croccanti). Anche in questo caso, mettiamo da parte.

…è lungo, ma ne vale la pena

Dopodiché mettiamo le patate dolci a pezzi nella stessa acqua e cuociamo a fuoco lento finché non sono tenere (attenzione, non devono essere molli). Una volta cotte, posizioniamole su una griglia ad asciugare all’aria per circa dieci minuti. Una volta essiccate, mettiamole su una teglia, cospargiamole di avena, miele, olio d’oliva e aggiungiamo alcuni rametti di timo.

Arrostiamole per circa 25 minuti: fino a quando non appaiono caramellate attorno ai bordi; a questo punto rimuoviamo il timo e mettiamolo da parte. Per servire la pappa per cani con carne, timo e avena, mettiamo alcuni cucchiai della miscela di avena e patata dolce su un piatto e aggiungiamo i fagiolini e il midollo a dadini.

Per guarnire, invece, utilizziamo i soliti rametti di timo, sbriciolando le foglie (saranno asciutte e cadranno facilmente dagli steli). Queste dosi sono sufficienti per due o quattro pasti, a seconda della stazza e dell’appetito del nostro fedele amico.

Una alimentazione sana e bilanciata

Pappa per cani con carne, timo e avena: una ricetta prelibata

Qualsiasi sia la dieta del nostro amico a quattro zampe, ricordiamoci sempre che bisogna garantirgli tutti i nutrienti di cui necessita e nelle giuste quantità. Fido è prevalentemente carnivoro e deve assumere proteine animali, vitamine e minerali.

Ormai in commercio ci sono moltissimi alimenti di ottima qualità, che dànno il giusto apporto di ogni componente; ma nulla ci vieta di preparare del cibo espresso al nostro fortunato amico: basta sapere in che modo. Perché non provare con gli hamburger di tacchino per cani oppure il brodo di ossa e zenzero? Sono perfetti per coccolare il nostro Fido durante le festività Natalizie.