Perché i cani abbaiano?

Si tratta del loro principale modo di comunicare, ma perché i cani abbaiano? Ecco una serie di motivi per comprenderli e sostenerli nel bisogno

cane in mezzo alla natura

Il benessere psicofisico del nostro amico a quattro zampe è una priorità, per favorirlo dobbiamo comprendere ciò che dice. In quest’ottica, perché i cani abbaiano? I motivi possono essere davvero molteplici, a volte l’uno opposto all’altro. Ecco allora che saper distinguere i contesti e anche il linguaggio non verbale è un dettaglio non di poco conto.

Avere una palla di pelo che scorrazza in giro per casa è una delle gioie più grandi, ma anche una responsabilità. Soddifare i suoi bisogni quando cerca di attirare la nostra attenzione è un aspetto importante della cura. Il punto è anche comprendere qual è il confine fra normalità e disagio e quando è opportuno intervenire. Per qualsiasi dubbio o incertezza sul comportamento di Fido e sul suo stato di salute, affidiamoci al parere del veterinario di fiducia, che conosce anche eventuali pregressi clinici e caratteristiche di razza.

Cani che abbaiano

Perché i cani abbaiano?

Perché i cani abbaiano? Ci possono essere tanti motivi: una richiesta di aiuto, la percezione di un pericolo imminente, il desiderio di essere considerati, un malessere psicofisico. Mettere ordine in un argomento così vasto non è semplice, ecco perché è importante avvalersi del parere di un etologo esperto in comportamento canino. Alla base c’è la socializzazione, una fase molto importante, che è meglio cominci dalle prime settimane di vita. Insegnerà al nostro amico a quattro zampe come interagire con il mondo che lo circonda, nel rispetto di tutti gli attori in gioco.

Non deve mai passarci di mente, poi, che Fido ha un udito estremamente sensibile. Ci sono dei rumori che non gli fa piacere ascoltare, che lo disturbano. Basti pensare al televisore con il volume troppo alto. Inoltre potrebbe succedere che venga trasmesso qualcosa che attira la sua attenzione e il suo desiderio di manifestarlo.

Sono tante le sensazioni che può provare la nostra piccola palla di pelo. La memoria del cane può rievocare ricordi felici, far scattare il desiderio di giocare o far emergere semplicemente il turbamento per una situazione spiacevole. Saper interpretare correttamente il linguaggio del cane è il primo passo per aiutarlo nei momenti di difficoltà e sostenerlo ogni giorno, a prescindere.

Perché i cani abbaiano di notte

Non sempre il nostro amico a quattro zampe abbaia perché eccitato e contento di vederci. Alle volte le ragioni che provocano una tale reazione non sono piacevoli. I suoni troppo acuti disturbano le sue orecchie particolarmente sensibile e lui sente pressante il bisogno di manifestare il disagio provato.

Anche se ciò che sente non lo conosce, può decidere di abbaiare: va in allarme e cerca di avvisare del possibile pericolo imminente. Per tutti cani è così, ma hanno un’attitudine particolare soprattutto quelli da guardia, con uno spiccato senso di protezione nei confronti di chi considerano famiglia e del territorio di appartenenza. Se notiamo anche una certa rigidità del corpo e uno sguardo fisso in una specifica direzione, potrebbe essere questo il caso.

Cane che abbaia in continuazione

Perché i cani abbaiano?

Perché i cani abbaiano? Potrebbe anche capitare che siano spaventati e abbiano paura di qualcosa. Un estraneo che entra in casa in maiera prepotente, una situazione mai vissuta prima, dei segnali inquietanti: sono tutte ragioni che potrebbero scatenare il timore della nostra piccola passa di pelo. Giusto per fare un esempio, i quadrupedi hanno paura dei fuochi d’artificio. A tal proposito, ecco come aiutare il cane a non avere paura dei botti. Ogni anno, il primo gennaio, è altissimo il bilancio degli animali randagi morti di paura, letteralmente.

I cani possono avvertire i terremoti prima che accadano, per esempio, e quindi cerca di attirare la nostra attenzione per trarci in salvo. Anche le novità fanno paura, basti pensare la prima notte in una nuova casa. Il tutto viene amplificato se abbiamo deciso di adottare un cane traumatizzato, che si porta dietro i retaggi della violenza e degli abbandoni subiti. Nei casi più gravi si arriva a parlare di ansia da separazione nei cani.

Perché i cani abbaiano a certe persone

Paura, ansia, certamente, ma anche bisogni primari (e secondari). Il nostro adorato Fido potrebbe cominciare ad abbaiar perché ha fame, sete o deve fare i propri bisogni. Per quanto sia un’eventualità da evitare a tutti i costi, potremmo dimenticare l’orario preciso della pappa o non accorgerci che la ciotola dell’acqua è vuota, ecco allora che scatta la richiesta diretta da parte del nostro amico a quattro zampe. Ricordiamoci sempre anche che le passeggiate quotidiane sono importantissime, sia per fare la pipì e la popò che per sgranchirsi le zampe e incanalare correttamente le proprie energie.

Tra i bisogni c’è anche quello di manifestare il proprio amore verso colui che consideriamo il capobranco. Quando torniamo a casa dopo una lunga giornata di lavoro, non è raro che ad accoglierci saltellante sia proprio Bau, talmente felice di vederci da dovere abbiare e dircelo anche a voce. I cani, infatti, abbaiano anche per divertimento, per salutare un estraneo che gli fa simpatia oppure – al contrario – per minacciare un estraneo che gli sta antipatico. Infine potrebbe volere attirare l’attenzione di un suo simile.

Perché i cani abbaiano tutti insieme

Perché i cani abbaiano?

Perché i cani abbaiano? Uno dei motivi potrebbe essere legato proprio alla comunicazione fra loro. Un cane che sente il calore di una cagnolina, per esempio, potrebbe chiamarla. Questa situazione specifica spiegherebbe anche una delle ragioni che spiegano perché il cane ulula.

Inoltre, non dimentichiamo che a incidere potrebbero essere anche determinati fattori ambientali. Se Fido vive in una casa a misura di quadrupede, tranqulla e armoniosa, tenderà a lamentarsi di meno. Al contrario, situazioni di disagio potrebbero favorire le lamentele.

Volumi troppo alti, rumori molesti, urla, suoni continui e acuti: bisogna comprendere cosa turba il nostro adorato Fido per migliorare l’umore di tutti, a partire dal suo. Insomma, più pensiamo al suo benessere meno problemi avremo.

Perché i cani abbaiano senza motivo

Perché i cani abbaiano?

Se abbiamo questa impressione, il 99,9% delle volte, siamo noi che non riusciamo a comprenderlo. Va comunque sempre tenuto a mente che ogni amico a quattro zampe ha il proprio carattere e la necessità di farlo emergere. Infatti esistono degli esemplari di molestatori di professione e, al contrario, razze di cani che abbaiano meno e sono parecchio silenziose.

Anche se alcune ragioni possono essere comuni a tutte le razze e a tutte le età, è importante ricordare sempre che i cani abbaiano per comunicare, è un loro modo di esprimersi. Conoscere il modo in cui lo fa il nostro amico a quattro zampe è prioritario.