Perché i cani hanno il naso bagnato?

Tutti si fanno questo domanda, pochi sanno la vera risposta. Ecco tutti i motivi del perché i cani hanno il naso bagnato

I nostri meravigliosi amici a quattro zampe hanno questa caratteristica e tutti, prima o dopo, si sono trovati una parte del corpo o una parte degli indumenti bagnata. La “colpa” di tutto ciò deriva dal nostro Fido e dal suo naso bagnato. Ecco i motivi del perché i cani hanno il naso bagnato.

cane con orecchie alzate

Naso bagnato significa salute?

Partiamo dal presupposto che dal naso dei vostri cani è impossibile capire se il vostro cane stia bene o meno: è vero che ha diversi significati quando è asciutto, bagnato o cola, ma è altrettanto vero che ognuna di queste condizioni può indicare tutto e niente.

cane sveglio

C’è la credenza che un cane con il naso secco sia un cane che non stia molto bene e che un naso umido sia un chiaro segnale che il vostro cane ha una salute di ferro. non è vero! Il naso bagnato non è indicatore di una salute eccellente, perché le sue funzioni servono in primis ad altre cose.

Regolare la temperatura

I cani attraverso l’ausilio della lingua, si leccano sovente il naso per regolare la temperatura corporea. Sia in estate che in inverno, attraverso una bella leccata al nasone, mantengono in equilibrio la loro temperatura, visto che non sono forniti, come gli umani, di ghiandole sudoripare in grado di stabilizzarli.

cane per strada

Le ghiandole quindi sono localizzate nel naso e questo è il loro modo per attivarle e stabilizzarsi in base al clima.

Distinguere gli odori

Si sa, i cani hanno un olfatto davvero sviluppato, tant’è che è palese notare il loro fastidio davanti  agli odori che odiano. Tuttavia non tutti sanno che leccare il naso avvantaggia e migliora la percezione degli odori del cane.

cane con la bocca aperta

Attuando questo comportamento i nostri amici pelosi riescono a percepire gli odori anche a lunga distanza e a capire eventuali sostanze tossiche e dannose per la loro salute.

Naso bagnato e clima

Le condizioni climatiche influenzano la secchezza o l’umidità del naso del cane. Si è sempre pensato che un naso secco fosse sintomo di un malessere del cane.

cane con il collare

In realtà anche la vicinanza con una fonte di calore, nei mesi invernali, come un termosifone o una stufa mobile possono condizionare il naso del cane. Non preoccupatevi! Il vostro cane sta bene.

Naso bagnato, quando correre dal veterinario

Dal naso del vostro cane è possibile vedere se il vostro cane sta bene o meno. Questo però non dipende dal fatto che il naso sia asciutto o umido, ma dipende se dal naso fuoriesce muco o dal fatto se ci siano lesioni o piaghe.

In questo caso è fondamentale che ricorriate al consulto immediato del veterinario che stabilirà le condizioni di salute del vostro cane.

cane nero

Infine un campanello d’allarme può essere lanciato dal cane che sta male, se questi tende a grattarsi il naso, magari grattandosi su superfici, e se starnutisce in maniera compulsiva.

Questo potrebbe indicare che il cane sta combattendo con la forasacchi, ovvero che ha inalato involontariamente di spighe di grano selvatiche che si insinuano dentro il naso o dentro le orecchie dei nostri amici a quattro zampe.

cane nero e marrone

In definitiva al perché i cani hanno il naso bagnato, la risposta è direttamente ricollegabile alla loro natura e per fortuna non vi sono motivi di preoccupazione e lo stesso vale in caso di naso secco.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati