Perché i cani proteggono le donne in gravidanza?

Sapere perché i cani proteggono le donne in gravidanza è fondamentale per permettere una serena convivenza con il bebè in arrivo

Accade spesso che il cane tenda a cambiare comportamento se la sua amica umana è incinta. Capire il perché i cani proteggono le donne in gravidanza per esempio è importante per gestire la situazione e fare in modo che il bimbo peloso possa accettare con tranquillità e serenità l’arrivo del bebè.

Merito del fiuto

Il fiuto del cane è sicuramente più potente del nostro. Si calcola infatti che, mentre il naso di un uomo ha circa 6 milioni di cellule olfattive, quello del cane ne possiede ben 300 milioni! Ti sarà sicuramente capitato che al tuo rientro il cane odori a fondo vestiti e scarpe (soprattutto se siete stati in compagnia di un altro cane): sta infatti analizzando tutti i sentori rimasti aggrappati ai tessuti.

carlino annusa un pancione

I cani sono infatti capaci di percepire con il loro tartufo tantissimi odori riuscendo persino a memorizzarli distintamente. Ora sarà semplice riuscire a comprendere perché i cani proteggono le donne in gravidanza. Il corpo di una donna incinta cambia soprattutto a livello ormonale. E, ti sembrerà strano, ma il cane riesce a individuare perfettamente l’aumento di ormoni della sua amica bipede che può cambiare, secondo la sua sensazione, addirittura profumo.

Abitudini e routine

I cani inoltre sono davvero molto intelligenti e riescono anche a capire se qualcosa nelle abitudini quotidiane della sua compagna incinta sta subendo qualche variazione. Fido infatti si accorge se mangia di più, si alza più spesso per urinare e se sta anche modificando l’arredo di casa.

cane a passeggio

È capace per esempio di notare il nuovo arredamento della stanza che accoglierà il bebè o di leggere il linguaggio del corpo e le emozioni della sua compagna umana. In questo caso per esempio è bene evitare di tenere le mani sul pancione aprendole attorno ad esso. Il pelosetto potrebbe capire che la sua mamma non è più disponibile per lui.

Comportamento del cane

Quando Fido percepisce la gravidanza della sua mamma umana può reagire in due modi diversi e opposti. Può diventare più affettuoso e protettivo perché percepisce che la donna in questo periodo della sua vita è vulnerabile. In questo caso proteggerla diventerà la sua nuova missione, rimanendole sempre accanto senza perderla di vista.

cane sdraiato accanto a una donna incinta

In altri casi però il cucciolo potrebbe non prenderla bene diventando apatico e disinteressato a ciò che sta succedendo in casa.

Cosa fare?

Affinché il bimbo peloso accetti l’arrivo del bebè devi soltanto fare in modo che le sue abitudini non cambino. Continua a giocare con lui e a fargli fare delle allegre passeggiate a spasso. Se con il passare dei mesi non dovessi riuscirci, affida questo compito al coniuge o a un familiare che conosce.

un labrador viene accarezzato da una bimba

È bene anche stabilire delle regole fin da subito per esempio se non si desidera che il cane salti addosso mentre il bebè è in braccio o che entri nella stanza del bambino.

Se si dovessero notare comunque comportamenti che possono mettere a rischio la convivenza tra il peloso e il bebè è consigliabile consultare un veterinario o un addestratore certificato che possa favorire l’inserimento in famiglia.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati