Perché i cani si siedono accanto al fuoco (e alle stufe)?

Sono diversi gli atteggiamenti dei nostri amici a quattro zampe dei quali non comprendiamo le motivazioni. Ad esempio, vi siete mai chiesti perché i cani si siedono accanto al fuoco?

Perché i cani si siedono accanto al fuoco (e alle stufe)?

Il nostro amico a quattro zampe è davvero imbattibile, durante tutto l’anno. Cammina sotto la pioggia, corre nonostante le intemperie e gioca con la neve. E allora perché i cani si siedono accanto al fuoco?

Vi sarà sicuramente capitato di vedere il vostro amico a quattro zampe che trascorre il suo tempo accanto al fuoco o si siede vicino alla stufa o accanto ad un termosifone. Scopriamo insieme il perché.

Perché i cani si siedono accanto al fuoco (e alle stufe)?

Ai cani piace il calore

Forse non lo sapete ma ai cani, piace molto il calore così come alla maggior parte delle creature viventi a sangue caldo e freddo. Essi infatti prediligono un ambiente caldo a uno più freddo.

Perché i cani si siedono accanto al fuoco (e alle stufe)?

I cani come forse saprete, hanno temperature corporee più elevate rispetto agli esseri umani ecco perché non dovete stupirvi se li vedete camminare a zampe nude sulla neve. No, per noi sarebbe impossibile. Dato che però ai cani piace stare al caldo, probabilmente lo troverete molto a loro agio vicino a delle fonti di calore. Il suo cuscino, steso vicino ad un termosifone può diventare una comfort zone per cani.

Quando preoccuparsi

Probabilmente vedrete il vostro cane molto vicino alla fonte di calore in questione, questo potrebbe destarvi preoccupazioni nel caso in cui si tratti di un fuoco vivo.

Perché i cani si siedono accanto al fuoco (e alle stufe)?

I nostri amici a quattro zampe sono molto intelligenti, quindi non preoccupatevi, non si butteranno dentro il fuoco. Tuttavia il consiglio è di prestare la massima attenzione alla distanza tra il vostro cucciolo e la fonte di calore perché un movimento sbagliato o inatteso, come lo scodinzolare, potrebbe fare ustionare fido.

Quando il cane si rannicchia al caldo

Se il vostro cane si rannicchia vicino ad una fonte di calore, probabilmente è perché lì si sente a suo agio. Se guardiamo il cane e le posizioni in cui dorme, scopriremo che lui adora rannicchiarsi. Avrete notato sicuramente che, durante le calde giornate primaverili fido è alla ricerca delle zone della casa più soleggiata, lì ci resterebbe ore.

Non c’è niente di male se il cane si rannicchia al caldo ma, prestate sempre attenzione all’intensità del calore che il cane subisce. Fido potrebbe addormentarsi ad esempio vicino una stufa trovandola confortante, ma potrebbe esserci per lui il rischio di una disidratazione.

Come scoraggiare il comportamento

Il fatto che il nostro cane vada alla ricerca di fonti di calore non deve essere preoccupante, quello a cui occorre prestare attenzione però è che non la faccia quando non siamo presenti in casa.

Il cane infatti potrebbe non rendersi conto del pericolo che corre. Il consiglio è quello di far capire al cane quali sono le fonti di calore alle quali può avvicinarsi, come appunto una zona particolarmente soleggiata in casa. Dovrete invece scoraggiare fido se vorrà dormire o trascorrere troppo tempo davanti a un camino a fuoco vivo così da proteggerlo da ogni evenienza.