Perché il cane viene se fischi?

Quando il cane si allontana attirate la sua attenzione chiamandolo per nome o fischiando. Ma avete mai capito perché il cane viene se fischi?

Se stai leggendo questo articolo probabilmente qualche volta hai provato ad attirare l’attenzione del tuo cane fischiando. Ma ti sei mai chiesto perché il cane viene se fischi? Fido riesce a percepire questo suono se è abituato ad associarlo a un richiamo. Così accade che più il suo proprietario proverà ad usare il fischio per richiamarlo accanto a sé, più il cane sarà capace di rispondere con un comportamento adeguato.

Insegnare al pelosetto a rispondere al fischio, nonostante non possa sostituire il richiamo verbale, può essere utile in numerose situazioni.

Fa parte della sua natura

Sappiamo che gli animali sono capaci di percepire suoni che il nostro orecchio non riesce a cogliere. Si calcola infatti che, mentre noi possiamo avvertire frequenze fino a 20 kilohertz, l’udito del cane rileva frequenze alte e  comprese tra i 40 e 60 kilohertz.

Ecco perché, per esempio, per richiamare i cani da caccia si è soliti usare dei fischietti ad ultrasuoni apparentemente silenziosi che solo le loro orecchie possono avvertire. Un tale comportamento può essere il frutto solo di abitudine e addestramento.

orecchie tese del cane

Si calcola infatti che un normale fischio abbia una frequenza compresa tra 16.000 e i 22.000 hertz che il cane percepisce immediatamente. Per capire il perché il cane viene se fischi, bisogna sapere che le prime volte risponderà per curiosità di sapere da dove proviene il suono. Se però sei interessato a trasformare questo comportamento in richiamo dovrai abituarlo attraverso un costante allenamento.

Come addestrare il cane al fischio

Affinché il tuo cane possa venire se fischi bisogna fare in modo che si abitui a questo suono. E come per ogni tipo di addestramento devi munirti di pazienza e di biscotti o snack da usare come premio. Prova quindi a fischiare e, ogni volta che risponde al richiamo, lodalo e premialo affinché possa associare il suono che produci con l’esperienza positiva del premio.

un cane seduto

Per evitare però che il cane non reagisca negativamente al fischio, fate in modo che non sia eccessivo e disturbante per il suo udito.

Perché è utile il fischio

Ottenere che il cane impari a venire da te al suono del fischio è importante per molti motivi. Hai mai pensato che quando non vuoi che abbai o se vuoi chiamarlo ma non vuoi fare rumore in casa, un fischietto ad ultrasuoni può essere una valida alternativa al richiamo verbale? Questo metodo infatti può aiutarti a non disturbare i vicini o gli altri membri della tua famiglia.

addestramento cane poliziotto

Allo stesso modo il fischio può essere un modo efficace per richiamare il cane a grandi distanza. È utile per esempio in caso di cani da caccia o cani poliziotto o in genere con i cani da lavoro.

Se il cane non risponde

Può accadere che il cane non risponda sempre al tuo segnale. Ma perché accade? Sappi che non si tratta di un problema comportamentale ma che dipende da un addestramento discontinuo e incompleto. Per riuscire ad avere dei risultati, dedica qualche minuto al giorno ad educare l’associazione fischio-richiamo.

cane sdraiato a orecchie tese

Se però dovessi non sentirti abbastanza qualificato per un addestramento valido, puoi sempre rivolgerti a un educatore cinofilo certificato che possa istruire e guidare il tuo piccolo amico peloso ad eseguire il comando desiderato.

Consigli

Ricorda che l’uso del fischio o del fischietto non deve sostituire definitivamente e completamente il richiamo verbale.

un cucciolo diventa aggressivo

L’abuso di questo metodo potrebbe infatti provocare reazioni opposte e può portare a resistenza, aggressività o apatia.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati