Perdita di equilibrio del cane: cosa significa? Che cosa fare?

La perdita di equilibrio del cane può presentarsi con sintomi diversi in base alla causa che la provoca. Ecco come individuare quella più corretta

La perdita di equilibrio del cane, detta anche atassia, si caratterizza per una perdita di coordinazione tra arti, testa e/o tronco. Sono tre le tipologie di atassia documentate nei cani.

In quest’articolo spiegheremo nel dettaglio la patologia, i sintomi, le cause e le modalità di trattamento.

Cos’è

La perdita di equilibrio nel cane, detta anche atassia, si suddivide in tre tipologie:

  • Sensoriale o propriocettiva
  • Vestibolare
  • Cerebellare

Tutti e tre i tipi provocano una mancata coordinazione degli arti, anche se nel caso di atassia vestibolare e cerebellare il cane tende a perdere equilibrio anche a livello della testa e del collo.

L’atassia sensoriale si caratterizza per una compressione del midollo spinale ma può colpire anche il tronco encefalico, cioè la parte del cervello più vicina al collo.

Perdita di equilibrio del cane: cosa significa? Che cosa fare?

La forma vestibolare è causata invece dal danneggiamento del nervo vestibolo-cocleare che può creare cambiamenti nella posizione della testa e del collo generando problemi di equilibrio e all’udito del cane.

L’atassia cerebellare si manifesta direttamente attraverso movimenti scoordinati di arti, testa e collo provocando tremori a tutto il corpo.

Cause

In base chiaramente al tipo di atassia che genera dunque la perdita di equilibrio nel cane, le cause sono diverse.

Nel caso dell’atassia cerebellare le cause possono essere:

  • Abiotrofia cioè la degenerazione del cervelletto
  • Una cisti situata vicino al quarto ventricolo
  • Cancro
  • Infiammazione

L’atassia vestibolare può essere provocata da:

Perdita di equilibrio del cane: cosa significa? Che cosa fare?

Le cause infine dell’atassia sensoriale possono essere:

  • Cisti spinale
  • Perdita di sangue al sistema nervoso
  • Anemia
  • Trauma
  • Malformazione del midollo spinale

Sintomi

Oltre alla perdita di equilibrio del cane, i sintomi di atassia possono essere:

Perdita di equilibrio del cane: cosa significa? Che cosa fare?

  • Debolezza degli arti (uno, due o tutti gli arti)
  • Inclinazione della testa da un lato
  • Problemi di udito (per esempio il quattro zampe non risponde al richiamo)
  • Il cane inciampa oppure ondeggia
  • Sonnolenza
  • Movimenti oculari anomali probabilmente dovuti a vertigini
  • Inappetenza
  • Nausea

Diagnosi

Per effettuare una diagnosi di atassia il veterinario per prima cosa effettuerà un emocromo completo, un’analisi delle urine e un pannello elettrolitico.

Per un esame completo risultano fondamentali anche una tomografia computerizzata, una risonanza magnetica, una mielografica e infine anche una radiografia spinale: tutti strumenti diagnostici minimamente invasivi per Fido.

Perdita di equilibrio del cane: cosa significa? Che cosa fare?

Le radiografie del torace e dell’addome però possono essere utilizzate per escludere la presenza di un tumore o di un’infezione sistemica mentre un’ecografia addominale deve essere eseguita per valutare le funzioni epatiche, renali, surrenali o pancreatiche.

Infine, qualora si sospettasse che la fonte della malattia fosse localizzata nel sistema nervoso, potrà essere necessario effettuare il prelievo di un campione di liquido cerebrospinale per un’analisi più approfondita, come nel caso di idrocefalo nel cane.

Trattamento

I quattro zampe che presentano i sintomi sopra descritti in seguito a diagnosi di atassia, possono essere trattati in regime ambulatoriale a meno che la patologia non si presenti in forma più grave e il cane necessiti quindi di un ricovero.

Perdita di equilibrio del cane: cosa significa? Che cosa fare?

Il trattamento principale comunque mira a curare la causa sottostante la malattia attraverso una terapia prescritta su consiglio del veterinario.

Prodotti Consigliati dal nostro Team: