Pescara, cagnolina scappa dalla proprietaria, le ricerche vanno avanti da giorni

Se nulla è cambiato, la cagnolina dovrebbe essere ancora dispersa con collare, pettorina e guinzaglio attaccato, sono ore cruciali per le ricerche

Aveva appena iniziato una nuova vita, lasciandosi alle spalle un brutto passato, eppure le cose non sembrano voler andare per il verso giusto per questa cagnolina di nome Emma. La vicenda di oggi ha luogo a Pescara, nella provincia abruzzese viene a perdersi la cagnolina sopracitata. Le ricerche sono già iniziate da giorni.

Mattina del 10 ottobre; Emma passeggia sul lungomare di Pescara, con lei c’è la proprietaria, una signora dal cuore d’oro che ha deciso di donare una seconda vita, o meglio, una seconda speranza ad una creatura che da troppo tempo viveva in solitudine. Qualcosa manda in agitazione la cucciola che riesce a divincolarsi dalla proprietaria, scappando via.

La piccola cagnolina si allontana in fretta, andando verso la Playa (non c’è certezza sulla strada intrapresa in seguito, Emma potrebbe aver continuato la sua fuga verso nord, direzione Ponte del Mare, o verso sud, direzione Francavilla). Ciò che sappiamo, perché esplicitato nell’appello social, è che l’animale indossi ancora un collare ed una pettorina di colore verde.

cucciolo gioca sul prato verde

Molto probabilmente il guinzaglio è rimasto attaccato alla pettorina, ciò può aiutare nell’identificazione. Emma è di per sé una cagnolina diffidente, estremamente timida, che difficilmente si lascia avvicinare. La speranza è che in questi giorni di ricerca non sia successo nulla di grave.

Emma si presenta come una cucciola di piccola taglia, dal pelo bicolore bianco e nero. Proprio una striscia bianca divide il suo volto a metà. Il panico potrebbe aver spinto la creatura letteralmente ovunque, perciò non è proprio chiara la pista da seguire. Si spera che una segnalazione possa indirizzare le ricerche.

emma cagnolina striscia bianca viso

Come è possibile immaginare, qualcuno dovrà prima o poi notare Emma e capire come sia una cagnolina fuggita (il guinzaglio gioca la sua parte in tal senso). Se qualcuno scoprisse qualcosa sulla vicenda, il numero da contattare nell’immediato è il 389 469 5709.

LEGGI ANCHE: Legnano, la disperazione della famiglia per la scomparsa di Clara, passano i mesi senza di lei

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati