Puglia: il veterinario è gratuito per chi adotta dal canile

Un'interessante novità per la Puglia: con l'approvazione di una proposta di legge il veterinario sarà gratis per chi adotta dal canile

Ancora un’interessante novità per un’altra regione italiana sul fronte delle adozioni canine. Questa volta sono gli abitanti della Puglia che potranno usufruire del veterinario gratuito se adotteranno un quadrupede dal canile.

Ancora, dunque, un passo avanti nella lotta all’abbandono e soprattutto nell’intento di svuotare i canili sempre di più. In un periodo come questo, in cui i rifugi si riempiono come non mai, i segnali lanciati dalle regioni sono di fondamentale importanza.

Cane che si fa visitare da una veterinaria

Con l’arrivo dell’estate, purtroppo, sono sempre di più i cani abbandonati che finiscono in canile. I rifugi di tutta Italia si riempono e tantissimi amici a quattro zampe non ne usciranno più.

Proprio per evitare sia le spese dei comuni per sostenere i canili, sia le tristi sorti dei cani che finiscono in rifugio, le regioni e i comuni, negli ultimi tempi, hanno promosso numerose iniziative.

Cane dal veterinario

Già in Umbria, il veterinario è gratis per chi adotta dal canile. Una scelta, questa, che probabilmente ha ispirato molte altre regioni d’Italia.

Questa volta è infatti la Puglia a stabilire che il veterinario sarà gratuito per chi decide di prendere un cane da un rifugio. In fin dei conti, chi ha un amico a quattro zampe a correre per casa, sa bene quanto costi mantenere un cane.

Cani in canile

Sono tantissime, infatti, le persone che rinunciano all’idea di prendere un animale domestico per paura di non riuscire a far fronte alle spese veterinarie.

Da una parte, quindi, questa proposta ha l’obiettivo di aiutare chi non può sostenere grandi spese economiche per le cure del cane. Una lotta che serve a eliminare la tendenza che afferma che avere un cane è un privilegio dei ricchi.

Cani in gabbia in canile

L’iniziativa che prevede il veterinario gratuito per chi adotta un cane in Puglia è stata promossa da due consiglieri di Forza Italia. Una bella iniziativa dunque, che si inserisce nelle proposte che hanno l’obiettivo di aiutare i cani che rischiano di non uscire mai più da un canile.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati