Puma, il Malinois che fiuta le esche avvelenate per salvare gli altri animali

Vi presentiamo Puma, il cane di razza Malinois che fiuta le esche avvelenate per salvare la vita agli altri animali

Cane anti veleno

Oggi vogliamo parlarvi di Puma, un cane di razza Malinois che lavora ogni giorno per scovare le esche avvelenate sparse per le strade.

Anche oggi quindi siamo di fronte ad un amico a quattro zampe che può essere considerato un eroe.

Un cane che ha deciso di dedicare la sua vita ad una missione speciale e il cui impegno e valore dovrebbe essere riconosciuto da ognuno di noi.

Puma, il Malinois che fiuta le esche avvelenate per salvare gli altri animali

La storia di Puma arriva da Varese. Negli ultimi mesi, il problema delle esche avvelenate sparse per le strade della città si è fatto sempre più grave.

Stiamo parlando di uno dei problemi più seri per i nostri amici a quattro zampe degli ultimi tempi.

Un reato che purtroppo è sempre più frequente nelle nostre città, anche perché di difficile controllo.

Puma, il Malinois che fiuta le esche avvelenate per salvare gli altri animali

Esistono infatti persone che si “divertono” a seminare polpette avvelenate per uccidere quanti più animali possibili. I nostri animali domestici le trovano, le mangiano e purtroppo molto spesso perdono la vita.

Ci sono molti “moventi” a spingere le persone a questo terribile gesto. Chi non vuole che i cani sporchino, chi è arrabbiato con il gatto del vicino che entra nel suo giardino o con il cane che abbaia di notte.

E il problema delle esche avvelenate è tanto diffuso quanto di difficile controllo. Anche perché buttare a terra una polpetta avvelenata è un gesto fin troppo semplice e dunque difficilmente rintracciabile.

Puma, il Malinois che fiuta le esche avvelenate per salvare gli altri animali

E come detto, a Varese si tratta di un problema troppo diffuso. Ecco perché è recentemente entrato in gioco Puma, un Malinois specializzato nel fiutare le esche avvelenate.

Puma fa parte dell’Unità Cinofila Antiveleno dei Carabinieri Forestali di Verbania. Ha 9 anni ed è un bellissimo esemplare di Pastore Belga Malinois.

La speranza è che grazie al suo fiuto i Carabinieri riescano a trovare quante più esche avvelenate possibili. Salvando la vita a quanti più animali possibile.

Ed a proposito di cani eroi, ecco la storia di Pepsi, il Tibetan Spaniel che ha salvato la sua famiglia da un incendio.