Questo adorabile cane randagio sale su un auto, si rifiuta di andarsene e “costringe” il ragazzo ad adottarlo (VIDEO)

Ecco a voi una storia davvero assurda che giunge direttamente dal Brasile e che vede come protagonista un tenero cane randagio

Doveva essere un’altra normale giornata di lavoro per Douglas Oliveira, un uomo di circa 35 anni che vive a San Paolo, ma la fine della giornata ha finito per diventare indimenticabile. Mentre si incamminava verso la sua macchina, Douglas notò la presenza di un cane randagio che stava circolando nella zona. Essendo un amante degli animali, l’uomo ha accarezzato il cane e lo ha visto allontanarsi.

cane e uomo

Qualche istante dopo, Douglas è rimasto sorpreso quando ha aperto la portiera della macchina e il cane, che era a pochi metri di distanza, ha preso la rincorsa e si è fiondato in auto. Il cucciolo si è posizionato tra i pedali del guidatore ed è rimasto lì fermo. Douglas ha persino cercato di farlo uscire, ma il piccoletto era determinato e aveva deciso di restare. Da quel momento Douglas iniziò a registrare tutto e a condividere i video sul suo profilo TikTok.

LEGGI ANCHE: San Valentino Torio, Billy è scomparso e la sua famiglia è molto preoccupata, dove sia finito il cagnolino nessuno sa dirlo

Douglas racconta di essere andato in un mercato a comprare del cibo per il cane e il cane randagio ha deciso di seguirlo, dimostrando che l’uomo non si sarebbe liberato di lui così facilmente. Impressionato dalla tenacia del cane, Douglas decise comunque di non portarlo con sé al mercato. Al ritorno, Douglas ha trovato il cucciolo lì, super eccitato ad aspettarlo. Dopodiché, è stato difficile non innamorarsi di lui. Infatti l’uomo ha deciso di portarlo a casa con sé.

Sua moglie, Jéssica Góes era super entusiasta del nuovo arrivo in casa. Gli hanno dato da mangiare, dato acqua, fatto il bagno, e gli hanno mostrato tanto affetto. Hanno scelto un nome per l’ormai ex cane di strada: Banjo, il nome di uno strumento musicale ampiamente utilizzato dalla coppia.

LEGGI ANCHE: Bloccato sotto il sole cocente, infestato dalle zecche e senz’acqua: per fortuna l’incubo di questo cane è finito

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati