Rudy, il cane che a Prato ha salvato la vita al proprietario (e non è la prima volta che si trasforma in eroe)

Rudy, il cane che a Prato ha salvato la vita al proprietario e che per la seconda volta ha indossato il costume da eroe

Cagnolino che osserva

Oggi vogliamo raccontarvi la particolare storia di Rudy, un cane che a Prato è ormai considerato un vero e proprio eroe.

Non siamo però di fronte ad un cane che ha dedicato la sua vita ad una missione speciale. Ad uno dei tanti amici a quattro zampe che ogni giorno si rende utile per salvare la vita a noi esseri umani.

Come ad esempio i cani poliziotto, i cani da salvataggio in mare o quelli che aiutano a trovare i dispersi dopo una catastrofe. Oppure i cani da Pet Therapy, come ad esempio Daisy, il cane che aiuta i bambini nelle scuole.

No, Rudy è un cane normalissimo, anche se nella sua vita per ben due volte si è reso protagonista di un salvataggio.

Rudy, il cane che a Prato ha salvato la vita al proprietario (e non è la prima volta che si trasforma in eroe)

Come detto Rudy vive a Prato ed è il cane di Riccardo. È il suo migliore amico da ormai 3 anni, cioè da quando il suo proprietario lo ha adottato dal canile “Il Rifugio”.

Qualche giorno fa Rudy si è sdebitato con il suo proprietario salvandogli letteralmente la vita.

È stato lo stesso Riccardo a raccontare cosa fosse successo. L’uomo ha raccontato che tutto è successo un pomeriggio in cui era decisamente molto stanco.

La sera prima aveva fatto cena con alcuni amici ed era andato a letto tardi. Il mattino si era svegliato presto per andare in bicicletta.

Rudy, il cane che a Prato ha salvato la vita al proprietario (e non è la prima volta che si trasforma in eroe)

Tornato a casa verso le 2 del pomeriggio, Riccardo ha iniziato a preparare la pappa per il suo cane. Ha messo la pentola con l’acqua sul fuoco (il suo cane mangia verdura e carne corra nell’acqua) e in attesa che bollisse si è disteso nel letto.

A causa della stanchezza, Riccardo si è addormentato. Nel frattempo la pentola sul fuoco è rimasta a bollire, fino a che non è evaporata tutta l’acqua.

A quel punto la pentola ha iniziato a fondere, così come le rifiniture in plastica della cucina. La stanza si è riempita in pochissimo tempo di fumo.

È stato in quel momento che Rudy è corso a svegliare il suo amico Riccardo. È saltato sul letto e ha svegliato il suo proprietario.

Rudy, il cane che a Prato ha salvato la vita al proprietario (e non è la prima volta che si trasforma in eroe)

Riccardo ha raccontato che Rudy non ha l’abitudine di saltare sul suo letto e che quindi non si è trattato di un evento casuale.

Appena sveglio, Riccardo si è reso subito conto della situazione ed è riuscito a spegnere il piccolo incendio prima che si propagasse.

Come detto, non era neanche la prima volta che Rudy indossava il mantello da eroe. Qualche hanno fa aveva scoperto dietro ad un cespuglio un runner che aveva avuto un malore, salvandogli così la vita.

Per questo ha anche ricevuto il premio del cane più fedele di Camogli. Proprio come Phoebe, il cagnolino che a Firenze ha aiutato il suo proprietario dopo un ictus.