Salerno, smarritasi la Setter di nome Arya, proseguono le ricerche

La cucciola deve essersi allontanata sfruttando un momento di distrazione dei proprietari, gli appelli sono continui

Vogliamo ricordare, come sempre, che un cane non è semplicemente “un cane” ma è un membro effettivo della famiglia. Immaginate di perdere un vostro familiare, cosa provereste? Quali sensazioni diventerebbero prevalenti in voi? La stessa cosa vale per una coppia di Salerno che sta affrontando da mesi la scomparsa della cagnolina Arya.

Si tratta di una Setter di due anni, che dai primi di marzo ha fatto perdere completamente ogni sua traccia. Lo sappiamo, è passato parecchio tempo, ma l’appello della famiglia continua a riproporsi ogni giorni, via social e non solo. Volantini, annunci, denunce, queste sono solamente alcune delle vie intraprese dalla coppia.

Arya deve tornare a casa, un imperativo come sempre, che tuttavia non trova verità, viste le ricerche e le indagini che non hanno portato, ad oggi, ancora a nessun risultato. È triste, sconfortante, un qualcosa che mai nessuno vorrebbe sperimentare sulla propria persona, sulla propria pelle.

cane setter bianco orecchie marroncine

La preoccupazione, l’angoscia di non poter far nulla se non quello che già è stato fatto tempo addietro, sono cose che logorano e che fanno male man mano che il tempo scorre. La famiglia ha avvertito i principali rifugi di Salerno, nonché il centro veterinario della città. La Setter è dotata di microchip.

Il carattere della cagnolina, sempre a detta della coppia, è affabile, amichevole ed aperto. Con gli sconosciuti prova un po’ di timore iniziale, quasi a diventare curiosità, però poi ritorna ad essere la solita gioiosa cagnolina. In virtù di ciò Arya è facilmente avvicinabile e non dovrebbe essere un problema stabilire un contatto con lei.

cucciola setter davanti ragazza

Dovrebbe essersi persa nella zona orientale di Salerno, nei pressi di Sant’Eustachio, in via Casa Stanzione. Come sempre lasciamo i numeri di telefono dei proprietari che attendono con ansia notizie positive della cucciola, nella speranza di arrivare ad un lieto finale: 334 296 3258 o 348 973 8442.

LEGGI ANCHE: Asti, nessuno riesce a ritrovare il Jack Russell Happy, si cerca nelle campagne

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati