Asti, nessuno riesce a ritrovare il Jack Russell Happy, si cerca nelle campagne

Il piccolo deve essersi perso nelle campagne dell'astigiano, perciò la ricerca è incentrata su questi luoghi

Smarritosi in aperta campagna nella provincia di Asti, questo è ciò che si sa del cagnolino di nome Happy che non ritorna a casa da quasi un mese. Dal giorno in cui è scomparso nessuna segnalazione ha alimentato la precaria speranza di ritrovarlo. Ogni giorno che passa senza sapere nulla è un giorno in più di sofferenza.

La famiglia cerca disperatamente il cagnolino Jack Russell, che tra le altre cose possiede anche il microchip. Il luogo in cui si presuppone il cucciolo si sia perso è compreso tra i comuni di Grana, Montemagno e Castagnole Monferrato, tutti in provincia di Asti come abbiamo già anticipato. Non è facile tracciare un percorso di ricerca lineare.

I soccorsi si sono attivati fin da subito. I ricercatori non hanno potuto constatare nessuna segnalazione, nessuna notizia insomma che potesse far prevalere una pista sulle altre. Happy presenta un carattere molto vivace. Per quanto riguarda le caratteristiche del corpo possiamo dire che il cucciolo ha un pelo bianco macchiato di marrone. La testa in particolar modo è solamente di colore marroncino.

happy cagnolino pavimento casa

Per incentivare le ricerche, anche da parte di volontari della zona, la famiglia ha messo a disposizione una ricompensa di 2.000 euro per chiunque lo riesca a ritrovare. Il gesto, per quanto forte, fino ad ora non ha portato ad evidenti risultati. Immaginiamo che la scomparsa sia stata denunciata alle autorità competenti, questo singolo gesto (fin troppe volte trascurato per ragioni a noi oscure) può far la differenza.

Infatti l’intervento delle forze dell’ordine può scaturire il conseguente aiuto dei canili o delle organizzazioni affiliate. Ed è in questi casi che il microchip, in caso di ritrovamento, può essere vitale.

cagnolino jack russell prato verde

C’è preoccupazione per le sorti di Happy, questo è assolutamente vero, ma la speranza non deve mai spegnersi. Tutti contano di ritrovarlo e con questo spirito ogni cosa è possibile. I proprietari hanno fornito dei numeri in caso di notizie sul caso: 338 177 0790 oppure 335 541 6514.

LEGGI ANCHE: Brindisi, cane epilettico scomparso nel nulla, è una corsa contro il tempo

Articoli correlati