Sant’Antonio Abate, smarrito uno Spitz Tedesco, Lillo si trovava in montagna con i proprietari

Smarrito mentre si trovava in montagna con i proprietari, le ricerche di quest'ultimi fino ad oggi sono risultate vane, ma non si perde la speranza

Quest’oggi trattiamo uno smarrimento avvenuto da poco, sul quale ancora non si sa molto e che riguarda un cagnolino di nome Lillo. Lo spiacevole accaduto ha luogo tra Sant’Antonio Abate ed Angri, provincia di Napoli, su un passo montano che corrisponde a Via Masseria Piccola.

Lillo è un cagnolino Spitz Tedesco dalle piccole dimensioni, che vive con i suoi proprietari nelle zone circostanti al luogo dello smarrimento. Il cane conosce quei posti e non ha mai avuto motivo di fuggire via, questa volta qualcosa, anzi, più di qualcosa è andato storto. Non si capisce molto chiaramente come tutto sia potuto succedere.

Nell’appello pubblicato dai proprietari sui social non è per nulla esplicita la dinamica della scomparsa, ciò che sappiamo è come il cucciolo si sia perso intorno alle 10 di mattina dello scorso 17 ottobre. La famiglia si è messa subito alla ricerca dell’animale, non avendo però nessun riscontro positivo in merito.

cane foto da dietro

Come abbiamo già anticipato, parliamo di uno Spitz Tedesco di piccole dimensioni, dal pelo folto, color miele, grandi occhi neri e piccolo musetto leggermente pronunciato. Il cane non dovrebbe indossare un collare (non è specificato ma lo supponiamo dalle immagini) tuttavia è microchippato.

Per quanto riguarda l’ambito caratteriale, i proprietari fanno sapere come Lillo sia molto difficile da avvicinare, a meno che non si tratti di un conoscente. Per gli sconosciuti ogni tipo di approccio diretto col cagnolino si tramuterebbe in un fallimento. Da ciò non è difficile capire come si tratti di una creatura estremamente timorosa e diffidente.

cucciolo spitz tedesco faccia

Ecco quindi un nostro consiglio: in caso di avvistamento chiamare immediatamente il numero dei proprietari, fornire informazioni sulla posizione, l’ora e ovviamente il luogo. Se possibile scattare una foto e inviarla al 348 957 2985. Il cane potrebbe trovarsi lontano da Sant’Antonio Abate, ma non sono da escludere altre piste.

LEGGI ANCHE: Cerveteri, rabbia e frustrazione per la scomparsa di Maila, nessuna notizia sul suo caso

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati