Scafati, trova il modo di fuggire dal cortile, il Barboncino Pino si perde

La famiglia non ha più trovato il cane in cortile e senza pensarci due volte ha lanciato l'allarme, la scomparsa è stata denunciata ovuqnue

Non è passato molto tempo dallo smarrimento di questo cagnolino, perciò le probabilità di ritrovarlo nelle vicinanze di casa sono ancora considerevoli. Le ricerche vanno avanti ma nel comune di Scafati, in provincia di Salerno, nessuno sembra sapere che fine abbia fatto il piccolo Pino, un Barboncino bianco con alcune complicazioni salutari.

Pino ha 7 anni, è un Barboncino dal pelo bianco tosato, indossa un collare nero (che oggi potrebbe anche non avere più) e soprattutto soffre di epilessia. Questa sua condizione potrebbe rappresentare una problematica non da poco. Al momento però la famiglia non può fare molto se non ricercare e richiamare l’attenzione dei più tramite appello.

Il cane presumibilmente si è allontanato dalla sua casa, in zona 31 (Scafati), nella notte fra il 18 e il 19 settembre. Pino si trovava nel cortile della sua abitazione, dove ha la cuccia, probabilmente da lì è riuscito a trovare una via di fuga e ha sfruttato l’occasione, anche se mai prima d’ora il cane aveva tentato di allontanarsi di casa.

cane pino occhi socchiusi

I proprietari fanno sapere come Pino sia un cane estremamente obbediente, molto intelligente ed affettuoso. Queste caratteristiche lo possono aver condotto anche nelle mani sbagliate, questa probabilità c’è e non dobbiamo mai dimenticarlo. La famiglia spera che si sparga la voce, così da poter contare su un maggior numero di volontari.

Le ricerche sul luogo, come abbiamo detto in precedenza, non hanno portato a grandi risultati. Il cane potrebbe anche essersi allontanato di molto, finendo fuori città, nulla è poco plausibile al momento. Può anche darsi che Pino si sia nascosto da qualche parte e stia semplicemente aspettando che qualcuno lo aiuti.

cagnolino Pino aspetta coccole

Chiamare il 320 725 1740 o anche il 380 908 5495 nel caso in cui si venisse a scoprire qualcosa. Conoscere la sua posizione in questo momento potrebbe fare la differenza. Al Barboncino manca un incisivo superiore ma soprattutto, e ci teniamo a ricordarlo, soffre di epilessia.

LEGGI ANCHE: Rossano Veneto, Nelson supera l’inferriata e scappa via, iniziano le ricerche per il Jack Russell

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati