Snuppy il primo cucciolo clonato nella storia dei cani (VIDEO)

Snuppy il primo cucciolo clonato della storia ha vissuto una vita felice ed è stato di grande utilità per l'uomo e per la scienza

Ormai è noto a tantissimi che i cani hanno la capacità di aiutare la scienza e a permettere nuove scoperte; è il caso di Snuppy il primo cucciolo clonato nella storia. Prima del cane, diversi scienziati hanno clonato il topo, il gatto e altri diversi mammiferi. Snuppy però risulta essere il primo cane ad essere clonato nella storia dell’umanità.

Snuppy, il primo cucciolo clonato era il frutto di un parto di una madre surrogata di razza Labrador; gli scienziati hanno deciso di dare questo nome al cane perché è l’acronimo di “Seul National University Puppy”. Proprio in questa università, gli scienziati hanno deciso di clonare Snuppy, che ricorda moltissimo anche il cane dei Peanuts; soprattutto nel nome. Il piccolo è nato il 24 aprile 2005, ma gli scienziati hanno deciso di comunicare il lieto evento sono nel mese di agosto dello stesso anno. I cani possono essere clonati?

Il “padre” di Snuppy il primo cucciolo clonato della storia è lo scienziato Hwang Woo Suk, definito dai colleghi il “re della clonazione”. Nel mese di maggio 2005 lui e il suo staff furono in grado di realizzare le prime linee di cellule staminali embrionali “su misura” prelevate da embrioni clonati di undici umani. Per creare Snuppy, gli scienziati decisero di attuare la stessa tecnica di trasferimento impiegata per la clonazione della pecora Dolly. La tecnica impiegata era quindi la stessa, anche se gli stessi scienziati hanno dichiarato che fare nascere un esemplare clonato non è stato per nulla semplice; questo perché il periodo di fertilità delle cagnoline è molto breve. Dopo diversi anni e ricerche in merito Clonazione di cani: l’azienda cinese che sta spopolando ha infatti scoperto nuove cose.

Il cucciolo ha vissuto fino all’aprile del 2015 e ha dato un grandissimo contributo al mondo della scienza anche se il suo creatore è stato accusato di ledere l’etica e la moralità. Snuppy il primo cucciolo clonato nella storia ha comunque vissuto una vita felice e appagante; si sono presi cura di lui, anche se era considerato a tutti effetti un esperimento. Gli animali hanno la capacità di migliorare la vita dell’uomo; da tutti i punti di vista, i pelosi sono una grandissima risorsa per l’umanità. È impossibile non amare i cani: 8 foto che te lo confermeranno. Infine, gli uomini sono davvero fortunati ad avere la possibilità di condividere la propria vita con essere così speciali.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati