Tantissimi cuccioli di cane sballati per la strade americane

Tra le strade americane ci sono troppi cuccioli di cane sballati che stanno male perché ingeriscono residui di sostanze stupefacenti buttati per strada

Negli ultimi con la legalizzazione delle droghe leggere in America, sono diverse le segnalazioni di cuccioli di cane sballati; alcune ricerche hanno, infatti, evidenziato che i pelosi tendono a leccare moltissimo le cose che trovano per strada. Ed è proprio nelle strade americane, nei Paesi dove è stata legalizzata la droga leggera, che i cani tendono a sballarsi.

L’American Society for the Prevention of Cruelty to Animals ha dato l’allarme che sono moltissime le segnalazioni in cui si evidenzia la presenza di cuccioli di cani sballati; il consumo di cannabis involontario da parte del cane può renderlo letargico. Se il cane consuma quotidianamente la sostanza, il rischio di avvelenamento è davvero parecchio alto. Secondo la ricerca tra il 2017 e il 2020 il numero di chiamate è aumento del 276%; c’è quindi un vero e proprio consumo involontario da parte del cane. Avvelenamento del cane: segnali e cosa fare.

I cuccioli di cane sballati possono, tuttavia, stare molto male. Possono vomitare o possono essere particolarmente euforici, oppure possono essere letargici. È importante, quindi, muoversi in più direzioni affinché ciò non avvenga; è necessario, innanzitutto, che il padrone stia attento a non lasciare ingerire nulla al cane. Poi, è importante che i consumatori di cannabis non lascino la sostanza in giro per la città; i pelosi sfortunatamente tendono a mangiare tutto quello che sembra loro appetitoso. Non pensano minimamente alle conseguenze; per questo è importante che sia l’uomo a dover pensare al cane. È sempre l’uomo che deve occuparsi del peloso e deve proteggerlo da eventuali sostanze nocive. Fumare erba accanto ai cani è dannoso? Cosa può succedergli?

Si spera che con il trascorrere del tempo e le sensibilizzazioni ogni essere umano faccia la propria parte per il benessere del peloso; non importa se non si tratta del proprio cane e non importa neanche, in questo caso, se si ha un cane. Quello che è importante è evitare di buttare per strada tutto ciò che può compromettere la salute di un peloso; che sia di proprietà o che sia randagio. Cani e olio di cannabis: effetti, benefici e curiosità.

Leggi anche Il cane ha mangiato una pianta succulenta, che succede?

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati