Toto, il cane Husky salvato miracolosamente dopo essere caduto in una vasca trita-rifiuti

Fortunatamente possiamo raccontare la storia a lieto fine per questo pelosetto che ha rischiato la sua vita

Una storia a lieto fine quella che oggi vogliamo raccontare e che proviene da Livorno. Qui, Toto, il cane Husky ha rischiato la vita dopo essere stato coinvolto in un incidente. Questo bellissimo cagnolino, infatti, è caduto in una vasca trita rifiuti ed è stato salvato brillantemente dagli addetti ai lavori.

Sono stati minuti di vera e propria paura quelli vissuti da un cane Husky il quale, nella discarica di Vallin dell’Aquila di Livorno, ha davvero rischiato la vita. Fortunatamente, però, la disavventura di questo bellissimo pelosetto si è conclusa per il meglio.

Questo bellissimo cane Husky è finito accidentalmente nella vasca di raccolta dei rifiuti organici. Dopo essersi accorto della presenza del pelosetto all’interno della vasca, un addetto ai lavori è riuscito a salvare il cagnolino da una brutta disavventura che si sarebbe potuta trasformare in una vera e propria tragedia.

toto salvato da una tragedia

Infatti, dopo che l’operatore lo ha notato in mezzo all’immondizia, non ha esitato neanche un secondo a fermare il macchinario che di lì a poco avrebbe agito andando a triturare la moltitudine di rifiuti in cui era presente anche questo bellissimo cane.

Stando al racconto degli operatori che hanno assistito alla disavventura, mentre uno di loro stava dando da mangiare ad una gattino, un altro si è accorto della presenza di due cani.

All’improvviso, però, uno di loro è riuscito ad infilarsi in mezzo ai rifiuti organici. Inutile dire quanto sia stato difficile per gli operatori far uscire di lì il pelosetto. Non riuscendo però a mandare via il cane da quel posto, gli addetti ai lavori hanno avvertito la Polizia Municipale.

salvato dalla morte

A questo punto sono iniziate le operazioni di recupero del cane che si sono rivelate tutt’altro che facili. In particolar modo, l’allacciatore professionale convenzionato con il Canile Municipale ha contribuito al recupero del pelosetto.

Alla fine, grazie alla lettura del chip da parte del veterinario, si è potuti risalire al proprietario del cane. Il suo nome è Toto, il cane husky di sette anni riconsegnato ora al suo fedele amico umano.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora leggi anche: La rinascita di Benjamin Bunny grazie ad un carrellino speciale

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati