Trovano il cucciolo tutto sporco di rosso, pensavano fosse sangue

Pogo è un cucciolo molto vivace e birbante, ama combinare marachelle e far spaventare le sue umane, che all fine si divertono più di lui

Fin da cucciolo, il cucciolo Pogo ha sempre avuto molta energia. Gli piace mantenere la sua famiglia vigile e li sorprende sempre con le marachelle che combina. Una notte, la sua proprietaria e la sua compagna arrivarono a casa e si resero conto che c’era qualcosa che non andava in Pogo. Era tutto sporco di rosso e hanno subito pensato che potesse essere sangue.

cucciolo sporco di rosso

“Entrambi siamo stati presi dal panico”, ha detto McAdam al portale The Dodo. “Pensavamo che fosse ferito. Stavo correndo per la cucina cercando di trovare qualcosa di tagliente, mentre la mia ragazza cercava di fermarlo per vedere dove fossero le sue ferite. Nessuno di noi ha notato che era super felice di vederci e scodinzolare. È stato ferito in passato e non è molto bravo a nascondere il dolore, quindi avremmo dovuto sicuramente notare che non aveva affatto un atteggiamento dolorante. “

Quando si sono resi conto che Pogo stava bene, hanno iniziato a cercare altre possibili cause per cui il suo pelo era rosso.E’ stato allora che hanno scoperto un contenitore masticato di tintura per capelli rossa nascosta nella cuccia di Pogo.

cucciolo sporco di sangue

Dopo aver controllato con il veterinario per assicurarsi che il cucciolo stesse bene, le sue madri non hanno potuto fare a meno di trovare la cosa estremamente divertente. 

“Noi abbiamo iniziato a ridere”, ha detto McAdam. “Pogo era così felice che continuava a correre in tondo, e non sembrava colpevole… finché non è uscito il bagno!”

Pogo ha fatto un bagnetto lunghissimo quella notte per cercare di togliere la vernice. Ma sfortunatamente non ha funzionato. Il cucciolo era ancora un po’ rosso in alcuni punti, quindi i suoi genitori hanno cercato di trovare soluzioni alternative.

“Ho cercato alcuni gruppi di spaniel in cui faccio parte e alcuni hanno consigliato che l’acqua di mare potesse aiutare. Quindi Pogo è andato spesso in spiaggia quella settimana”, ha detto McAdam. “Penso che pensasse di essere ricompensato piuttosto che punito!”

Sfortunatamente, nulla ha funzionato con il tentativo di rimuovere l’inchiostro. Pogo era ancora “arrossato” per tre mesi dopo l’incidente. I suoi genitori speravano che nessuno se ne accorgesse, ma ovviamente lo fecero.

“Abbiamo avuto un sacco di sguardi divertenti quando siamo andati a fare passeggiate e sulla spiaggia, specialmente quando è uscito dall’acqua e ha alzato le zampe come se fosse ferito”, ha detto McAdam. “Un pomeriggio stavamo passeggiando per la città quando qualcuno è corso per informarci che il nostro cane era ferito e pensava che lo stessimo solo ignorando!”

Alla fine, per fortuna, l’inchiostro è scomparso, ma i genitori di Pogo non dimenticheranno mai la loro piccola avventura e sono preparati per molte altre a venire. È così che a Pogo piace vivere la sua vita!

LEGGI ANCHE: Zugliano, l’instancabile Feo scappa di casa, le ricerche proseguono per questo cane

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati