Un anziano di 84 anni esce tutti i giorni a fare il giro della sua città pur di trovare il suo cane scomparso

Un uomo perde un cane ed è come se avesse perso un caro amico, deve trovarlo a tutti i costi!

C’è una cosa importante che dobbiamo sempre tenere a mente: i nostri amici pelosetti ci salvano la vita. In che modo? Ve lo spiegherò immediatamente. Loro sanno come farci passare le giornate nel migliore dei modi, a livello emotivo sono dei veri e propri aiutanti. Non si fermano davanti a nulla e il loro amore ci fa vivere la migliore delle esistenze. Sì, perché senza di loro sarebbe tutto buio e noi, invece, come esseri umani, preferiamo un mondo colorato. Non è così?

Ebbene, ciò che vi sto per raccontare oggi è una storia davvero triste perché il protagonista è un uomo che ha perso il suo migliore amico. Il pelosetto che rendeva la sua vita colorata e simpatica a tal punto da non volerla cambiare con nessun altra. Lui è un anziano di 84 anni che esce tutti i giorni per cercare il suo amico.

LEGGI ANCHE: L’adorabile cucciolo usa il suo musetto per raccogliere le mazze di baseball del campo

Il piccolo pelosetto, che si chiama Kayfaz, ed è assente ormai da tempo. L’anziano, di ben 84 anni, che lo cerca incessantemente, racconta il momento in cui lo perse. Il dolcissimo amico a quattro zampe era in casa a sonnecchiare, niente di diverso dal solito.

L’uomo, era uscito e rientrando aveva lasciato la porta socchiusa. Non se ne era neanche accorto, pensate con quanta sicurezza immaginava che il suo Kayfaz non uscisse. Invece, il quattro zampe, forse catturato dalla corsa di un altro animale o dalla voglia di fare una passeggiata, uscì.

L’anziano iniziò a chiamarlo e cercarlo ovunque ma sembrava scomparso nel nulla. E, da quel giorno, signori miei, nessuno riuscì più a capire dove fosse. D’altro canto il suo papà adottivo non ha intenzione di lasciarlo andare e lo cerca ogni giorno per le vie della sua cittadina, vicino Lima, in Perù.

La cosa che più vuole al mondo è sapere che il suo migliore amico a quattro zampe sta bene e che possa tornare a casa. Così, da ridere e scherzare nuovamente con lui e vivere la migliore delle vite insieme.

LEGGI ANCHE: “I piaceri della vita”: questo Golden Retriever mostra il suo volto rilassato dopo essere andato in bagno

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati