Un bambino smarrito con autismo è stato ritrovato sano e salvo grazie ai cani di famiglia

I cani sono creature leali e fedeli, se il bambino è sano e salvo dopo un intero giorno nel bosco è solo grazie a Nala e Buckwheat

Una famiglia di Ponce de León, in Florida, ha vissuto qualcosa che non scorderanno mai per tutta la vita. Mercoledì mattina, il bambino di 3 anni, Marshal, è scomparso. Non solo è scomparso indossando solo un pannolino, ma soffre anche di autismo e non è in grado di parlare. Il che ha preoccupato ancora di più la famiglia, pensando che non ci fossero molte possibilità di trovarlo. L’unica cosa che li confortava era che i fedeli cani di famiglia, Nala e Buckwheat, erano andati con lui.

“Siamo andati nel panico, ci sono venute in mente tutti i tipi di cose orribili che gli sarebbero potute accadere”, ha detto la zia del ragazzo.

bambino smarrito con autismo è stato ritrovato sano e salvo grazie ai cani di famiglia

Oltre ad aver immediatamente allertato le forze dell’ordine, anche i vicini si sono divisi e hanno perquisito la zona. Il dipartimento dello sceriffo ha pubblicato il caso su Facebook. “Le nostre aspettative quando si avvia una ricerca di questa portata sono sempre di includere il maggior numero possibile di agenti nella ricerca. I minuti sono preziosi quando si tratta di cercare un bambino”, ha affermato Corey Dobridnia, portavoce dell’ufficio dello sceriffo della contea di Walton.

La vicina Carol Shelton ha avvistato il ragazzino più tardi, a circa un miglio da casa sua. E tutto grazie agli angeli custodi del piccolo: Nala e Buckwheat, che sono stati al suo fianco per tutto il tempo. “I cani erano con lui. Sono sicura che i cani abbiano cercato di guidarlo, penso che lo abbiano tenuto al sicuro.”

bambino smarrito con autismo è stato ritrovato sano e salvo grazie ai cani di famiglia

Sono grati all’amica di famiglia che è riuscita a localizzare il bambino, aggiungendo che uno degli agenti è andato a prenderlo per riconsegnarlo alla famiglia disperata.

“Il bambino era di buon umore quando lo abbiamo trovato. Un po’ sudicio per la passeggiata nel bosco, ma felice e integro. I cani sono creature leali. Penso che sapessero che dovevano stare con lui quando videro che era solo. Era il loro istinto. Sono rimasti con il piccolo e l’hanno tenuto d’occhio finché non è stato individuato”.

La famiglia era felice di riavere a casa il loro amato figlio. E sono anche molto orgogliosi della loro famiglia canina. “Stanno facendo il loro lavoro, non so come faremmo senza di loro”, ha detto la madre.

LEGGI ANCHE: Una donna trova un cucciolo di puzzola aggrappato al suo cane che si gode la passeggiata con loro

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati