Una cucciola di Bassotto camminava da sola per strada

Una cucciola di Bassotto camminava da sola per strada dopo essere stata abbandonata presumibilmente dai suoi vecchi allevatori

Sfortunatamente troppe persone ancora non hanno compreso che i cani sono esseri viventi e in grado di provare grandi emozioni. In Inghilterra una cucciola di Bassotto camminava da sola e ferita per strada; per fortuna alcune persone hanno recuperato la piccola che adesso sta cercando qualcuno che possa occuparsi realmente di lei.

L’associazione inglese che si occupa di animali e che si occupa anche di questa cucciola ha voluto avvisare di questo ritrovamento, gli allevatori di cani. Questo perché la cucciola di Bassotto camminava in una zona in cui sono presenti allevamenti; inoltre i veterinari hanno visitato la piccola e sono arrivati ad una conclusione. La piccola era considerata a tutti gli effetti una “macchina da riproduzione”; gli allevatori le hanno dato il compito di fare cuccioli che avrebbero poi venduto a dei privati. La piccola però ormai non può più avere cuccioli e per questo le persone che si occupavano di lei l’hanno buttata come un sacco della spazzatura. Bassotto, tutto su questa razza: carattere, curiosità, consigli e cure.

La cucciola di Bassotto camminava da sola per strada, non perché si era allontanata da casa, ma semplicemente perché l’hanno abbandonata. Il suo scopo era finito e quindi risulta adesso inutile per gli allevatori, che avranno purtroppo trovato un’altra “macchina” per fare cuccioli. La pelosa fortunatamente non è stata investita, ma ha un problema considerevole al disco intervertebrale; probabilmente non viveva nemmeno in condizioni ottimali e presumibilmente neanche umane. Il prezzo dei pelosi, con il sopraggiungere della pandemia, è aumentato esponenzialmente; un cucciolo adesso può anche costare circa 2.000€. Il problema però è peggiore è che l’uomo malvagio sfrutta le cucciole come macchine di denaro. Qualche informazione sull’Infiammazione del disco cervicale nel cane: cosa bisogna sapere.

La cucciola di Bassotto camminava per strada da sola, dopo aver arricchito le tasche degli allevatori con cui stava. Per questo è importante affidarsi ad allevamenti gestiti da persone dotate di anima; il cui interesse deve essere prima il benessere del cane e poi il denaro. Questa cagnolina è stata molto sfortunata perché ha incontrato persone che hanno anteposto il denaro alla sua vita e al suo benessere. I cani sono esseri viventi dotati di una grandissima anima; difenderli è compito dell’uomo, soprattutto se l’uomo si impegna a prenderne uno. Cane traumatizzato, come si comporta?

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati