Valdagno, smarrita Bella, la cagnolina era stata adottata pochi giorni fa

Dalla gioia dell'adozione all'ansia per la scomparsa, queste sono le sensazioni attorno alla vicenda della cagnolina Bella

Solamente pochi giorni fa la cagnolina protagonista di questa vicenda aveva conosciuto la gioia dell’adozione. Purtroppo questo sentimento condiviso dalla famiglia si è trasformato immediatamente in ansia, preoccupazione, timore: Bella si è smarrita lo scorso lunedì 7 giugno, nel comune di Valdagno, in provincia di Vicenza.

La nuova famiglia ha immediatamente allertato i soccorritori e con un appello sui social sta provando a coinvolgere quante più persone possibili. Una mano proveniente da personale volontario non sarebbe per nulla sgradito, anzi, agevolerebbe le ricerche per ritrovare la povera e spaventata cagnolina.

Bella, una meticcia di pochi anni, ha addosso ancora il collare nonché il guinzaglio. Un avvistamento c’è stato, sempre all’interno di Valdagno, in zona Viale di Cornedo, direzione Muzzolon. Il fatto che qualcuno effettivamente l’abbia vista riempie di speranza gli animi di chiunque, in questi giorni, è impegnato nelle ricerche.

cucciola bella con cuscino rosso

Un’informazione in particolare è necessario sottolineare: Bella non risponde al suo nome, visto che è stata adottata da poco. Nel rifugio la chiamavano Notre Dame, forse può essere utile per attirare la sua attenzione. Anche qui è bene dire un’altra cosa, la cagnolina è molto timorosa nei confronti degli esseri umani, mentre si lascia avvicinare molto volentieri dagli altri cani, con i quali adora giocare.

I proprietari suggeriscono di non avvicinarla se avvistata, ma di chiamare il numero da loro fornito o quello del rifugio comunale, che poi provvederà alla riconsegna. I numeri da contattare in caso di ritrovamento sono i seguenti: 328 623 7796 per la famiglia; 333 717 0707 per il rifugio.

Bella si è persa nel comune di Valdagno

Vogliamo essere ottimisti sulla vicenda e credere che presto Bella ritornerà ad abbracciare la propria famiglia che ha da poco conosciuto. Incrociando le dita e confidando nella bravura, nonché sulla professionalità dei soccorritori, speriamo che questa storia possa concludersi nel migliore dei modi!

cane nero setter parco

LEGGI ANCHE: Pozzuoli, scomparsa la Pitbull Heidi, la famiglia teme il peggio

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati