Ciao Tam, “sbirro peloso”, riposa in pace: ti immaginiamo a correre tra i prati, in quel paradiso dei cani che siamo certi che esista

Una triste notizia ci arriva da Massa Carrara. Tam, il bellissimo pastore tedesco della Guardia di Finanza si è spento oggi, 24 agosto. Aveva 10 anni e aveva lavorato nel reparto cinofile di Massa Carrara, insieme al suo conduttore Giovanni Bisogno.

Tam era famoso per la sua bravura e per il suo fine olfatto. Aveva 10 anni e si era da poco ritirato in pensione. Viveva ancora nella caserma ma a breve, una volta risolte tutte le formalità, si sarebbe dovuto trasferire a casa del suo conduttore e amico Giovanni.

Ciao Tam, “sbirro peloso”, riposa in pace: ti immaginiamo a correre tra i prati, in quel paradiso dei cani che siamo certi che esista

Era ancora molto attivo Tam e in forma. Ecco perché, quando si è accasciato a terra, ha preso tutti alla sprovvista. Inutili i soccorsi: in seguito a un malore il bellissimo cucciolone si è spento tra le braccia dei suoi colleghi umani, lasciando tutti nello sconforto.

Tam, il cane finanziere, aveva partecipato a tantissime operazioni antidroga, aiutando le Fiamme Gialle a scovare i trafficanti di sostanze stupefacenti. L’ultima sua impresa è stata proprio un anno fa quando, durante il ferragosto, la Guardia di Finanza aveva intensificato i controlli nella zona della movida viareggina: allora furono scoperte alte quantità di sostanze stupefacenti di vario genere.

Ciao Tam, “sbirro peloso”, riposa in pace: ti immaginiamo a correre tra i prati, in quel paradiso dei cani che siamo certi che esista

Tam era instancabile e amava il suo lavoro e i suoi colleghi lo amavano tantissimo. Commovente il loro saluto al quale ci uniamo pure noi:

“Ciao “sbirro peloso”, riposa in pace: ti immaginiamo a correre tra i prati, in quel paradiso dei cani che siamo certi che esista.”

Fonte: tgregione.it