Albano Laziale, una decina di cuccioli salvati dal randagismo

I piccoli vivevano in condizioni indicibili, fortunatamente un gruppo di cittadini è intervenuto mettendo in salvo la cucciolata

Potevano fare una brutta fine e invece i cittadini di Albano Laziale, comune facente parte della città metropolitana di Roma Capitale, hanno compiuto un gesto nobile. Stiamo parlando del salvataggio di una decina di cuccioli che vivevano nei pressi di un casale, sommersi dalla spazzatura e in condizioni indicibili.

L’operazione, nata per volontà dei cittadini stessi, è andata a buon fine, considerando anche il supporto logistico di volontari e forze dell’ordine. Alcuni dei piccoli che hanno conosciuto la libertà non godono ancora oggi di ottima salute, nonostante nessuno sia effettivamente in pericolo di vita. La strada da percorrere è ancora lunga.

Gli stessi cittadini, appena dopo il salvataggio, hanno affidato i cuccioli (se ne contano una decina) ad un’associazione locale di volontari. Quest’ultima si sta prendendo cura dei piccoli amici a 4 zampe, lavorando per garantire loro un futuro radioso. Un primo lavaggio ha donato nuova linfa ai cagnolini che sembrano essere rinati.

cagnolini strada asfalto triste

Come abbiamo detto, a coordinare il salvataggio ci ha pensato la vigilanza zoofila, sempre sull’attenti quando si tratta di affrontare questioni simili. A poche ore dal salvataggio del cuccioli, i volontari hanno trovato anche la mamma, che si aggirava attorno al casale, forse in cerca di cibo. Anche lei ora è salva e può occuparsi dei suoi piccoli, almeno dei più bisognosi, senza preoccuparsi del sostentamento.

Il fenomeno del randagismo lo conosciamo tutti e sappiamo quanto possa incidere in negativo nella vita di queste creature e non solo, anche nella nostra società. Combatterlo è un imperativo e sempre più comuni si stanno attrezzando in tal senso. Se la strada da compiere (metaforicamente parlando) per questi cuccioli è ancora lunga, lo stesso vale per noi che cerchiamo di porre fine al fenomeno.

Nel comune di Albano Laziale avviene il salvataggio di una decina di cuccioli

Albano Laziale ha agito per il bene di queste creature e noi non possiamo fare altro che congratularci per l’iniziativa. La nostra speranza è che in un futuro non troppo remoto il randagismo smetta di esistere, chiediamo troppo?

cagnolini vittime di randagismo

LEGGI ANCHE: Sciacca, conosce l’abbandono per ben 2 volte, cagnolina cerca amore

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati