Arzachena, Labrador risulta smarrito, il proprietario lo sta cercando dappertutto

Il cane di grosse dimensioni risulta smarrito da diversi giorni e il proprietario ce la sta mettendo tutta per scoprire la verità sulla vicenda

Ci troviamo in Sardegna questa volta, in un comune della provincia di Sassari che prende il nome di Arzachena. Qui un uomo ha denunciato la scomparsa del proprio cane, che non torna a casa da diversi giorni ormai. Sono molti i dubbi sulla vicenda e chi sta ricercando in questi giorni cerca proprio di chiarire il mistero.

Il cane in questione si chiama Handrix, è un Labrador nero di grosse dimensioni, molto amichevole ma che al momento, vista la dinamica della situazione, potrebbe essere spaventato e non poco. È la prima volta che il cucciolo si perde, questo la famiglia lo sa e lo tiene a mente, agendo anche di conseguenza.

Un cane spaventato, solo, smarrito, che affronta tutto ciò per la prima volta, può andare incontro al panico. In queste situazioni non è raro che Fido cammini molto per ritrovare la via del ritorno, finendo solamente per perdersi ancor di più. Storie simili le conosciamo e di certo non c’è bisogno di specificarle.

handrix collare marrone pelle

Una cosa che potrebbe giocare a vantaggio di Handrix è la sua conoscenza del territorio. Il Labrador vive nel comune di Arzachena con il suo proprietario e potrebbe ricordare alcune delle strade già intraprese in passato. Al momento della scomparsa il cane indossava un collare marrone in pelle.

Sul collare ci dovrebbe essere anche una targhetta identificativa in metallo, a forma di osso; su di essa ci sono i contatti di riferimento e il nome del cane. Le ricerche nel frattempo proseguono, anche se novità non ce ne sono su questo fronte. Quando si vivono spiacevoli episodi come questi, la prima cosa da fare è denunciare l’accaduto.

cane labrador disteso mattonelle marroni

Che sia sui social, che sia per via dei volantini, si deve spargere la voce, così da avere più occhi e più orecchie disponibili per le ricerche. Anche le autorità competenti devono essere aggiornate sulla vicenda, possono dare una grande mano. Speriamo che la storia di Handrix possa concludersi al meglio.

LEGGI ANCHE: Gubbio, famiglia denuncia la scomparsa della povera Miele, la cagnolina è in pericolo

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati