Asha, il cane che ha salvato e si è preso cura di un cucciolo di koala

Si chiama Asha il protagonista della storia di oggi ed è un cane davvero molto particolare. La sua storia ha già fatto il giro del web, grazie al bel messaggio che vi si nasconde dietro.

Dovreste ormai aver capito che ci piace raccontarvi storie di cani che con i loro gesti dimostrano un cuore d’oro. Storie di amici a quattro zampe in grado di farci capire quanto sia grande il loro animo e la loro gentilezza.

Come la storia di Shiro, il cane cieco che conforta gli animali bisognosi o la storia di Bubba, il cane che si prende cura di una gattina.

Cane che dorme

E anche Asha è un cane che ha deciso di prendersi cura di un altro animale in difficoltà. Sappiamo tutti molto bene che attualmente in Australia c’è una situazione drammatica.

Incendi su incendi hanno devastato moltissime zone della nazione, provocando tantissimi danni.

Persone morte, case distrutte e tantissimi animali deceduti. Come i tanti koala che, se sopravvissuti, si sono ritrovati senza habitat, devastati dalle fiamme.

Cane con un koala

E in tal proposito vi abbiamo già parlato di Taylor, il cane che in Australia salva i koala dalle fiamme.

Il protagonista della storia di oggi, Asha, è diventato famoso a causa del suo straordinario gesto: ha salvato un piccolo koala in difficoltà e si è preso cura di lui.

Asha è un bellissimo esemplare di Golden Retriever che vive proprio in Australia. Quando i suoi proprietari lo hanno visto tornare a casa in compagnia di un nuovo amico, quasi non credevano ai loro occhi.

Cane con un koala

 

Aggrappato al pelo della sua schiena, infatti, c’era un cucciolo di koala. Il piccolo sembrava decisamente a suo agio con il suo nuovo amico, anche se era chiaro che stesse cercando cura e protezione.

Stando a quanto riportato dalla famiglia McKinnon, i proprietari di Asha, il koala deve essere caduto da un albero e, in difficoltà senza la madre, avrebbe cercato aiuto in Asha.

Asha è riuscito così a portarlo in salvo e a tenerlo al caldo, fin quando un veterinario non si è preso cura di lui.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati