Il cane beve acqua di mare e non si ferma? Ecco che fare

Ecco cosa succede se il cane beve acqua di mare, perché il peloso attua questo comportamento e come farlo smettere prima che possa stare male

cane che nuota

Con l’arrivo dell’estate arriva anche la voglia di riuscire ad andare a mare anche in compagnia del proprio cane. Tuttavia, anche se in casi rari, può capitare di vedere che il cane beve acqua di mare. Questo comportamento non risulta essere salutare per la vita del peloso; ecco quindi i motivi che spingono un cane a comportarsi in questo modo e cosa è necessario fare per farlo smettere, prima che possa compromettere la propria salute.

Il cane beve acqua di mare e non si ferma? Ecco che fare

Perché il cane beve l’acqua del mare?

Osservando tale comportamento, è normale chiedersi perché il cane beve l’acqua di mare. La risposta a tale domanda può essere considerata davvero piuttosto banale: ovvero il cane ha sete. Trascorrere una giornata sotto il sole spinge il cane ad avere necessità di bere molta acqua, più di quanto non ne richieda un essere umano.

Il cane beve acqua di mare e non si ferma? Ecco che fare

Un altro motivo può essere ricondotto al gioco; portare il cane in spiaggia significa inevitabilmente farlo giocare e, giocando con l’acqua, è molto probabile che il peloso riesca a berla, soprattutto se è un cane amante dell’acqua.

Che succede se il cane beve acqua salata?

Come nel caso degli umani, se il cane beve l’acqua di mare in piccole quantità, non succede assolutamente nulla; al massimo è possibile assistere ad un attacco di vomito nel cane o ad un attacco di diarrea nel cane. Tuttavia bere quantità eccessive di acqua di mare potrebbe portare ad un problema di idratazione e inoltre le sostanze tossiche e il sodio (anch’esso tossico per i cani), presenti nell’acqua, possono portare il cane ad avere ripercussioni sul tratto gastrointestinale.

Il cane beve acqua di mare e non si ferma? Ecco che fare

Inoltre è possibile assistere ad altri sintomi, quali:

Tali sintomi possono a loro volta creare ulteriori problematicità e per questo risulta fondamentale cercare di prevenire questo comportamento.

Come cercare di prevenire questo comportamento?

Per evitare che il cane possa bere l’acqua del mare e sentirsi male è necessario prevenire tale comportamento cercando di far fare al peloso delle frequenti pause dal gioco.

Il cane beve acqua di mare e non si ferma? Ecco che fare

Facendo in questo modo, potrete somministrare al cane dell’acqua fresca e potabile, innescando nel cane anche una sorta di repulsione nei confronti dell’acqua del mare.

Alcuni consigli

Attraverso alcuni semplici passaggi è possibile riuscire a prevenire tale comportamento. Se notaste che il cane beve acqua di mare, allontanatelo dall’acqua e per le volte successive:

  • Controllate il vostro cane mentre gioca con l’acqua e monitorate quanto tempo resta a mollo;
  • Fategli fare pause frequenti all’ombra e fatelo giocare;
  • Fate bere al cane abbondante acqua fresca in tempi prestabiliti, ma non fate trascorrere più di mezz’ora;
  • Controllate se il vostro cane presenta sintomi da avvelenamento da sodio

Il cane beve acqua di mare e non si ferma? Ecco che fareLa salute del vostro cane dipende principalmente dalle attenzioni che avete nei suoi riguardi. L’avvelenamento da sodio inoltre può creare davvero seri danni alla salute del vostro peloso e spetta a voi fare tutto il possibile per evitare che possa stare male.

In definitiva se il cane beve acqua di mare, risulta necessario correggere tale comportamento prima che la situazione possa sfuggire di mano. Inoltre per qualsiasi altra informazione è importante che chiediate consiglio al vostro veterinario che potrà essere più dettagliato, prendendo in considerazione il quadro clinico del vostro peloso.